Aversa

Atletica, sfuma il sogno di Antonio Laudante a Mosca

 Antonio LaudanteAVERSA. Nulla da fare per la qualificazione olimpica per Antonio Laudante, il giovanissime lanciatore di peso dell’Arca Atletica Aversa.

La prova selettiva di Mosca si è infatti chiusa con il mesto risultato di ben tre nulli nella fase di qualificazione. Tre nulli che purtroppo non solo non hanno dato accesso per Laudante alla finale, ma hanno tolto ogni speranza per la sua partecipazione olimpica. Una disavventura comunque abbastanza comune nel settore dei lanci e specie per giovani lanciatori al primo impatto con la dura realtà dell’attività internazionale.

La stagione non finisce comunque qui e per Laudante si è trattato di sicuro di un passo falso. Nel frattempo sono andati benissimo i giovani della categoria ragazzi e ragazze impegnati al Vestuti di Salerno nei Campionati Regionali di Società riservati a questa categoria. Alla fine la squadra maschile è finita seconda dietro i cugini dell’Atletica Villa Literno, mentre le ragazze si sono dovute accontentare di un quarto posto. In verità le classifiche a squadre poco dicono della bella giornata salernitana che ha visto le vittorio individuali di Mario Santoro nel getto del peso, con un lancio super oltre i 15 metri.

Sempre in chiave maschile, vittoria per Umberto Petri nel salto in lungo, mentre va sul podio Giovanbattista Sammarco secondo sui 60 ostacoli. Bravissime le ragazze che hanno visto le vittorie di Lucia Conte sui 60 metri e 60 ostacoli, quindi Roberta Martino ha vinto il salto in lungo ed è stata seconda nel salto in alto, Adele Menale seconda sui 1000 metri.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico