Aversa

Associazione “Balsamo”: un disco contro la fibrosi cistica

 AVERSA. L’Associazione Musicisti Aversani è tra i principali promotori dell’iniziativa discografica “Insieme -i musicisti napoletani a sostegno della lotta alla fibrosi cistica”.

Un’opera firmata, suonata e cantata dal “top” dei musicisti campani il cui intero ricavato delle vendite sarà devoluto alla ricerca scientifica per debellare una delle più diffuse e perniciose malattie genetiche infantili e non solo.

La proposta di produzione di questo lavoro nasce dalla collaborazione tra il musicista Max Puglia (già noto agli aversani per gli “Aperitivi Jazz in Stazione” promossi dalla stessa Associazione “Balsamo”), la MetroCampania Nordest srl e la sede campana della Lega Italiana Fibrosi Cistica Onlus. All’idea hanno poi aderito fattivamente il sodalizio musicale aversano insieme alle direzioni artistiche delle prestigiose rassegne “Sorrento Jazz” e “Pomigliano Jazz”.

Il disco “Insieme” contiene, infatti, quattordici godibilissimi brani in gran parte originali che spaziano tra jazz e fusion con contaminazioni latino-mediterranee e di musica classica contemporanea (comprese le riletture del celebre “Kashmir” dei Led Zeppelin, di “Toledo” di Pino Daniele e di “Secrets to Bahia” di James Senese) e che vedono il confronto tra musicisti affermatissimi del “Neapolitan Power” ed il meglio degli artisti emergenti campani.

Ecco elencati i protagonisti di questa benemerita operazione musicale: James Senese, Antonio Onorato, Ernesto Vitolo, Pippo Matino, Rino Calabritto, Giulio Martino, Dario Franco, Nico Di Battista, Fredy Malfi, Ciccio Merolla, Consiglia Licciardi, Max Puglia, Anlie, Savio Arato, Francesco Cavaliere, Guido Cusano, Gino De Nicola, Genny Esposito, Luciano Ferrante, Ivan Lacagnina, Vincenzo Lamagna, Peppe Licciardi, Raffaele Pagano, Massimo Pizzo, Guido Russo, Massimiliano Segatori, Mario Sellitto, Elisabetta Serio, Valerio Starace, Catello Tucci, Francesco Vitiello con la partecipazione straordinaria di Robertinho Bastos e Mike Studer.

“Noi dell’Associazione Musicisti Aversani “Antonio Balsamo” – ha dichiarato la presidentessa Erika Balsamo – siamo nati per diffondere e valorizzare le ultracentenarie e prestigiose tradizioni musicali del nostro territorio, ma come molti siamo spesso costretti a chiederci che senso e significato hanno la musica ed ogni altra forma d’arte o di impegno artistico e sociale senza la garantita certezza del bene-diritto primario ed insostituibile della vita pienamente e qualitativamente vissuta. Ecco perché abbiamo aderito con piena convinzione e dedizione a questo progetto che tende alla definitiva sconfitta di uno dei mali più insidiosi del nostro secolo: la fibrosi cistica, malattia genetica che si scopre dalla nascita e compromette progressivamente le funzioni delle vie respiratorie, del fegato, del pancreas e dell’apparato riproduttivo. Per dire ‘stop’ a questa tremenda patologia, dare forza alla ricerca scientifica atta a debellarla e per ampliare in tal senso l’offerta di assistenza sanitaria pubblica sul territorio – conclude Erika Balsamo – la nostra Associazione è presente in prima fila”. “Beninteso – ha tenuto, altresì, a sottolineare Max Puglia, musicista e principale animatore del progetto “Insieme” – noi non facciamo beneficenza; quella è una cosa che fanno i ricchi per scaricarla dalla dichiarazione dei redditi e mettersi in pace con la coscienza. Noi abbiamo compiuto semplicemente un atto d’amore”.

Il disco è stato prodotto dalla MetroCampania Nordest srl ed inciso, missato e masterizzato nello studio “La Saletta Sound” di Guido Cusano tra febbraio ed aprile di quest’anno. Per la presentazione al pubblico del cd “Insieme” sono previsti tre distinti eventi musicali in altrettante città campane famose per il loro legame con il jazz: il primo si terrà domenica prossima23maggio a Sorrento nell’ambito degli “Aperitivi in Jazz” organizzatiin collaborazionecon la Circumvesuviana e l’Associazione “Sorrento Jazz”; il secondo è fissato per domenica 30 maggio ad Aversa presso la stazione “Aversa Centro” della Metropolitanaed il terzo ed ultimo per domenica 20 giugno a Pomiglianod’Arco nell’ambito dell’anteprima del noto festival “Pomigliano Jazz”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico