Villa Literno

Armi del clan Bidognetti: un arresto a Villa Literno

Michele GalloppoVILLA LITERNO. I carabinieri del comando provinciale, nell’ambito dell’incessante attività di contrasto finalizzata alla disarticolazione del clan dei Casalesi, hanno tratto in arresto Michele Galloppo, 37enne di Villa Literno ritenuto affiliato alla fazione Bidognetti.

Al termine di perquisizione domiciliare eseguita presso l’abitazione dell’uomo venivano rinvenuti e sottoposti a sequestro: un fucile a canne mozze; una pistola a tamburo; un silenziatore per pistola; munizionamento vario.

L’arrestato, associato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere, è legato da vincoli parentali con uno degli arrestati nell’operazione “Liternum”, eseguita dai carabinieri di Caserta nel luglio 2008, che portò alla cattura di numerosi affiliati dei gruppi Bidognetti ed Ucciero-Tavoletta.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico