Teverola

La “tufa” risuona a Teverola grazie ai Giovani del Pd

 TEVEROLA. Da qualche giorno risuona puntualmente a mezzogiorno la “tufa” del Comune. Un successo che porta la firma del movimento giovanile del Pd di Teverola, …

… che nei mesi scorsi aveva chiesto, durante la gestione commissariale, la riattivazione dell’orologio che sovrasta la facciata dell’edificio comunale, a cui ha oggi provveduto la nuova amministrazione Lusini.

“La nostra soddisfazione, – spiegano i ragazzi del Pd – come avevamo già spiegato, non deriva dal suono della tufa bensì dal significato che questa ha per i cittadini teverolesi e soprattutto per i lavoratori dell’ex Molino Chirico, le cui giornate, un tempo, venivano caratterizzate da quel suono. Speriamo che questa simbolica iniziativa serva a tenere sollevata la questione dei licenziamenti Chirico, per evitare che, dopo la furia della campagna elettorale, finisca tutto nel dimenticatoio”.

Altro successo dei giovani piddini è quello della nomina a capogruppo della maggioranza di un loro referente, Agostino Di Santo, il quale porterà in Consiglio comunale le loro proposte. “Proprio in virtù di questa rappresentanza, non solo dei Giovani Pd ma di tutti i giovani teverolesi, invitiamo chiunque voglia dare il proprio contributo di idee alla nuova amministrazione ad avvicinarsi al nostro gruppo”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico