Sessa Aurunca - Cellole

Centrale Garigliano, Verdi chiedono sopralluogo con Caldoro

 SESSA AURUNCA. I Verdi chiedono a neo presidente della Regione Stefano Caldoro di andare a visitare con loro la Centrale Atomica del Garigliano, a Sessa Aurunca, che costa ogni anno 15 milioni di euro.

“Poiché la Sogin, la società che gestisce le centrali atomiche per conto del Governo, – spiega il commissario regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli – non ci ha ancora permesso di entrare per un sopralluogo nel sito del Garigliano in Provincia di Caserta, nonostante le ripetute richieste iniziate 4 mesi fa”.

“Chiediamo al presidenteCaldoro di accompagnarci. Sarebbe un’utile occasione per esporre le sue posizioni sul nucleare e verificare lo stato in cui versa questa struttura che insiste sul territorio campano da oltre 50 anni. A quanto ci risulta il costo annuale di mantenimento della centrale inattiva del Garigliano supera i 15 milioni di euro annui esclusi i lavori straordinari”, conclude Borrelli.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

I familiari delle vittime innocenti di camorra si appellano a Salvini: "Calpestati i nostri diritti" - https://t.co/OD1hX1GgqI

Casaluce, la Pro Loco premia l'atleta Giovanni Improta - https://t.co/O3tRN9HOMC

Aversa, De Angelis: "In arrivo nuovi gettacarte lungo le strade" - https://t.co/nCfFNRtfHe

Bancarotta fraudolenta, arrestato l'immobiliarista aversano Giuseppe Statuto - https://t.co/Y9Z36RHdWQ

Condividi con un amico