Sant’Arpino

Calcio, il S.Arpino prepara il match con il Carano

Peppino AngelinoSANT’ARPINO. E’ tutto pronto per la partitissima tra Asd Città di Sant’Arpino Calcio e Carano. La sfida valida per undicesima giornata di ritorno, campionato di prima categoria, girone A, si gioca sul terreno di gioco dei “Ludi Atellani” di Sant’Arpino, calcio d’inizio alle ore 16.

I giallorossi santarpinesi ospitano la seconda forza del campionato. Nel match di andata, giocato il 19 dicembre scorso, s’imposero i padroni di casa per una rete a zero. Tuttavia, non mancarono i motivi di recriminazione dei santarpinesi all’indirizzo del direttore di gara per aver concesso il penalty con cui si decise la sfida molto generoso, anzi, per essere più precisi, inesistente. In ogni caso, quella che andrà in scena tra poche ore è tutt’altra storia. L’Asd Città di Sant’Arpino Calcio, è una società che guarda al passato per far tesoro delle esperienze passate, vive nel presente costruendo il futuro. Per l’occasione, mister Capone dovrà fare a meno delle prestazioni di Giovanni Fiorillo squalificato, per il resto, gli ultimi dubbi sull’undici anti-Carano, saranno sciolti solo all’ultimo minuto.

Il commento sull’elettrizzante sfida del presidente giallorosso Peppino Angelino: “Le difficoltà che incontreremo contro la vice capolista si commentano da sole. Il Carano è una grossa squadra, ad ogni buon conto, sono convinto che i ragazzi lo stesso sapranno essere protagonisti di una buona prestazione. Ciò nonostante, mi sento di affermare con assoluta franchezza e con il conforto dei fatti, come la nostra stagione valutandola a trecento sessanta gradi sia assolutamente da incorniciare. Fondamentalmente la nostra idea di fare è calcio ruota tutto intorno ai giovani. Se consideriamo come le nostre formazioni giovanili stanno primeggiano in tutti i campionati di appartenenza, vuol dire che tutto è filato liscio come sperato e previsto. Dati oggettivi che ci spingono a fare sempre meglio consapevoli che il futuro continuando a perseguire questa strada non può essere che roseo”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico