Sant’Arpino

Calcio, il S.Arpino gioca “a tennis” in trasferta

 SANT’ARPINO. La furia dell’Asd Città di Sant’Arpino Calcio si abbatte contro il Casagiove. I giallorossi guidati da Francesco Capone s’impongono in trasferta con un risultato tennistico.

Il 6-2 (Angelino, Francese, Borzacchelli, Francese, Angelino, Francese) non ammette repliche. Il set, con cui si chiude la contesa tra le due squadre, è frutto di una schiacciante superiorità degli ospiti. Certo, l’espulsione dell’estremo difensore del Casagiove ha inciso, tuttavia, il team giallorosso sin dalle prime battute del match aveva messo le cose in chiaro stringendo d’assedio l’area avversaria sfiorando ripetutamente il vantaggio. Con il successo ottenuto nell’ultimo turno di campionato, il Sant’Arpino consolida la quinta posizione scacciando la minaccia proprio dell’Hermes Casagiove.

Nel mirino per la formazione del presidente Peppino Angelino ora è il Carano (seconda forza del torneo) prossimo avversario in campionato. Vincere nel calcio non è facile per nessuno, in ogni caso, il dovere della squadra è di lottare fino all’ultimo secondo della stagione.

Nel rush finale della stagione si stanno mettendo in luce le formazioni giovanili del vivaio giallorosso. La squadra giovanissimi allenata da Setola ha tagliato il traguardo più importante del proprio percorso stagionale, mentre, la formazione juniores di Raffaele De Gaetano ha raggiunto in maniera brillante l’accesso ai play-off. I talenti in erba della “cantera” giallorossa, si stanno affacciando sempre più con continuità e con ottimi risultati al calcio che conta.

Lo staff tecnico del Sant’Arpino: Francesco Capone allenatore, Franco Monteforte direttore generale, Pasquale Paudice team manager, già da qualche tempo sono costantemente proiettati nel futuro con l’impegno di garantire lunga vita al progetto indipendentemente da quale sarà la categoria nella prossima stagione.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico