Orta di Atella

Di Santo non festeggia e dona i fondi alla Chiesa

Eugenio Di SantoORTA DI ATELLA. La sezione locale dell’Udc esprime grande soddisfazione per la decisione del sindaco Eugenio Di Santo, neo eletto consigliere provinciale, di devolvere l’intera cifra, …

… che lo stesso avrebbe utilizzato per i festeggiamenti per la recente elezione, in favore delle due Parrocchie del paese, Sant’Elpidio Vescovo e San Canione.

“La scelta – ha spiegato il segretario della sezione Cesario Bortone – risponde principalmente all’appello di Don Umberto D’Alia che ha recentemente messo in evidenza la necessità di attuare, nel più breve tempo possibile, i lavori di restauro della Parrocchia del nostro centro storico. Da qui la decisione di Di Santo di utilizzare quel denaro per contribuire alla realizzazione di interventi non più procrastinabili. Una vittoria importante – ha continuato Bortone – come quella ottenuta nell’ultima tornata elettorale dal nostro Sindaco, e che riporta finalmente dopo più di mezzo secolo un santarpinese in Consiglio Provinciale, merita indubbiamente di essere festeggiata. Siamo convinti, però, che questo gesto valga molto più di qualunque festeggiamento e, siamo certi, che sarà apprezzato e condiviso da tutti i nostri concittadini. Con la cifra che sarebbe stata destinata ai festeggiamenti ai quali sarebbe stata invitata l’intera cittadinanza e che, invece, sarà devoluta alle due Parrocchie, infatti, tutti i santarpinesi avranno dato un piccolo contributo alla rinascita delle due Chiese del nostro comune. Una nobile decisione, dunque – ha poi concluso Bortone – ampiamente apprezzata e condivisa dall’intera sezione dell’Udc, che si congratula con il sindaco Di Santo e che approfitta per fargli l’in bocca al lupo e gli auguri per un proficuo lavoro in Consiglio Provinciale”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico