Mondragone - Carinola - Falciano del Massico

Il nuovo consigliere provinciale Schiappa ringrazia gli elettori

Giovanni Schiappa MONDRAGONE. Il capogruppo consiliare del Pdl di Mondragone e neo eletto consigliere provinciale di Caserta Giovanni Schiappa ringrazia gli elettori che hanno determinato il suo successo, con 4311 voti di preferenza ottenuti.

Un tributo che fa di Schiappa il secondo eletto della lista del Pdl, con una percentuale pari a 35,85%, ed il terzo più votato in assoluto tra tutti i candidati in corsa per un seggio alla Provincia di Caserta. “Un grazie sincero e sentito a tutti gli elettori di Mondragone per lo straordinario consenso rivoltomi in termini di voti. Un grazie di cuore anche agli amici che mi sono stati vicini in questa grande avventura che è stata la campagna elettorale. E’un successo di squadra, una vittoria di Mondragone e per Mondragone, che si unisce ai successi del centrodestra alla Provincia di Caserta ed alla Regione Campania. Formulo i miei più sinceri auguri di buon lavoro ai presidenti eletti, Domenico Zinzi e Stefano Caldoro. Questa elezione, unita a quella di Daniela Nugnes a consigliere regionale, accantoalla presenza dell’onorevole Mario Landolfi,tutti nelle fila del partito più importante al governo, potrebbe segnare veramente una svolta per il rilancio del territorio. Il consenso ottenuto va oltre ogni attesa della vigilia. Ciò mi rende particolarmente orgoglioso ma, allo stesso tempo, mi fa avvertire ancora di più la responsabilità del ruolo di Consigliere Provinciale cui sono stato chiamato. La responsabilità di non deludere le aspettative che sono state riposte in me, le tante risposte che la gente del mio territorio si attende, a cominciare dalla riqualificazione ambientale e la tutela del mare, nuove misure per il lavoro, la realizzazione delle grandi infrastrutture, il potenziamento dei trasporti pubblici. Userò questo straordinario consenso per assicurare alla mia città la possibilità di essere protagonista nella nostra Provincia e di non essere messa al margine delle importanti decisioni che dovranno essere prese, tutelare gli interessi di Mondragone e potenziare i servizi che la Provincia eroga”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico