Mondragone - Carinola - Falciano del Massico

Cennami vuole ospitare la sede Polstrada in un bene confiscato

Achille Cennami MONDRAGONE. Il sindaco Achille Cennami interviene sul trasferimento del Distaccamento della Polizia stradale di Mondragone, ribadendo la disponibilità data dal Comune di ospitarlo in un bene confiscato.

“Lo scorso 1 aprile – spiega Cennami – ho provveduto ad informare il ministero degli Interni, il Capo della Polizia, il comandante Polizia Stradale Compartimento Campania e Molise, il dirigente Polstrada Caserta e il comandante Distaccamento Polstrada Mondragone, che questa Amministrazione comunale ha manifestato, con propria nota del 24 marzo scorso, l’interesse all’acquisizione ed utilizzo del bene confiscato a carico di Giacomo Diana (fabbricato sito a Mondragone, all’angolo tra via Della Rifiorita e via Colonnello Oliveti, in zona Villa Comunale). Ho inoltre espresso la volontà affinché tale bene confiscato venga adibito prioritariamente a sede del Distaccamento locale di Polizia Stradale e, in subordine, quale sede dell’Ufficio di Mondragone della Soprintendenza Archeologica di Salerno, Benevento, Avellino e Caserta o della Mediateca Comunale. La prioritaria scelta quale sede del Distaccamento di Polizia Stradale, – conclude Cennami – oltre che assicurare la presenza costante dello Stato sul territorio, assumerebbe un inconfutabile valore simbolico circa il rispetto della legalità, costituendo risposta oltremodo concreta alla costante domanda di sicurezza”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico