Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Allieva del ‘Quercia’ vince premio letterario “Anastasia Guerriero”

Margherita GolinoMARCIANISE. Una studentessa del liceo classico-scientifico “Quercia” di Marcianise, Margherita Golino, è la vincitrice del Premio letterario “Anastasia Guerriero”, promosso dall’Associazione degli ex-allievi del Liceo “Giannone” di Caserta e dalla sezione casertana dell’Associazione Italiana Leucemie.

Il tema del rapporto tra scienza, tecnologia ed etica è stato affrontato dalla brillante studentessa marcianisana in maniera originale e profonda, con un elaborato che ha spaziato tra i vari ambiti del sapere, quali la letteratura, la storia e la filosofia. Guidata dalla passione pedagogica e civile del professore Salvatore Brillantino, docente di italiano e latino del liceo classico “Quercia”, Margherita ha posto in evidenza la necessità di un ritorno al tema pascaliano del primato del cuore sulla ragione, soprattutto in questi nostri tempi sempre più in balia delle frenesie tecnologiche, in cui sembra difficile trovare la strada dei fini e dei valori. Per fortuna, continua Margherita, ci soccorrono i grandi, tutti quegli uomini e tutte quelle donne che ieri, oggi e, speriamo, ancor di più domani, continuano a porre i loro saperi e le loro competenze al servizio del prossimo, perseguendo un ideale di virtù umana consistente nella perenne lotta contro le ingiustizie, le disuguaglianze, le malattie, le sofferenze dei più deboli.

La giovane oncologa e pediatra casertana, scomparsa prematuramente, ha vissuto da grande, ha concluso la studentessa marcianisana, – “perchè ha fatto per gli altri, ciò che non è riuscita per sé,( ). L’umanità profonda si concretizza nel dare amore, utilizzando le capacità a disposizione. Solo così troveremo la giusta posizione, conosceremo la potenza dell’essere uomini, vivendo la meraviglia dell’esistenza, apparentemente singola, eppure universale”.

L’intera comunità del “Quercia” si è stretta con un caloroso abbraccio intorno a Margherita Golino, ritrovandosi nelle parole del Dirigente Scolastico Diamante Marotta. “Ho letto il tema della nostra Margherita e vi ho trovato tanto amore e tanta passione. Non nascondo, però, di aver provato anche tanta soddisfazione per tutto ciò che facciamo quotidianamente per i nostri ragazzi, che dimostrano maturità, umanità, voglia di crescere, volontà di cambiare in meglio il mondo. In poche parole, ci fanno ancora progettare il futuro”. Domani mattina, al Teatro Comunale di Caserta, nel corso del Giannone Day, ci sarà la cerimonia di premiazione, a cui sarà presente la vincitrice con i compagni di classe ed il professore Brillantino.

A coordinare l’evento ci sarà il Dirigente Scolastico del “Giannone”, il professore Giorgio Iazzeolla, in passato preside anche del “Quercia”. “La seconda edizione del Giannone Day, a distanza di un anno, è stata fortemente voluta dall’Associazione degli ex allievi del “Giannone”, di cui mi onora essere il Presidente. Essa si propone scopi culturali e vuole essere un centro permanente di vita associativa. Il Premio Letterario “Anastasia Guerriero” risponde pienamente a queste finalità. Congratulazioni vivissime esprimo all’allieva del liceo marcianisano Margherita Golino per il bel lavoro sul tema del concorso”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico