Italia

Strage di Erba, ergastolo per Olindo Romano e Rosa Bazzi

I coniugi RomanoCOMO. La Corte d’Assise d’appello ha appena emesso la sentenza per la strage di Erba confermando l’ergastolo per i due imputati.

In aula i coniugi Romano: Rosa Bazzi è scoppiata in lacrime, e il marito Olindo si è commosso e ha cercato di consolarla. L’episodio è stato riferito dall’avvocato difensore Fabio Schembri e da Azouz Marzouk, marito e padre di due delle vittime della strage, che hanno raccontato quanto hanno visto degli imputati chiusi nella gabbia.

“Siè messa a piangere – spiega Azouz – maè il suo ruolo quello di fare l’attrice”. Sia Olindo che Rosa hanno chiesto di non essere inquadrati quando verrà letta la sentenza. I due imputati non non hanno voluto rendere dichiarazioni spontanee prima che i giudici entrassero in camera di consiglio.

Questo silenzioèstato commentato da Carlo Castagna: “Non hanno voluto parlare perché forseè l’inizio di un percorso interiore: stanno cominciando a rendersi conto delle bugie che hanno detto”.”Sono molto sereno – ha proseguito Castagna – chi ha seguito il processo a Como e a Milano sa che non siè spostata di un millimetro la posizione di colpevolezza di Olindo e Rosa, i cui diritti, come imputati, sono sempre stati rispettati. Se poi – ha concluso – vogliamo andare a cercare una realtà che nonè possibile dimostrare, sprechiamo del tempo”. “Non ci sono zone d’ombra in questo processo, verrà confermato l’ergastolo”. La stessa convinzione viene mostrata da Mario Frigerio, superstite e accusatore dei coniugi Romano:”Questo processoè stato trasformato in un circo dai media – ha detto – sono certo che verrà confermata la sentenza di primo grado”.

COSA ACCADDE. La sera dell’11 dicembre 2006 i vigili del fuoco intervengono in una vecchia casa dove divampava un incendio. Nell’abitazione i pompieri hanno rinvenuto i corpi di quattro persone e un sopravvissuto. le indagini si concentraro dapprima sul marito di Raffaella Castagna, il tunisino Azouz Marzouk ma ben presto si è capito che si trattava di un errore. A gennaio, Olindo e Rosa Bazzi furono arrestati con l’accusa di omicidio plurimo pluriaggravato.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico