Italia

Pedofilia, il Vaticano: “Si denunci all’autorità civile”

 ROMA.Il Vaticano prende provvedimenti contro i preti pedofili e pubblica sul proprio sito la guida sulle procedure canoniche della Congregazione per la Dottrina della Fede.

Per le vicende diabusi sessuali su minori da parte dei preti, recita la guida, “si deve sempre seguire la legge civile per quanto riguarda la denuncia dei crimini alle appropriate autorità”. Nei casi più gravi di preti pedofili, il Papa potrà direttamente ridurre il colpevole allo stato laicale, senza passare per un processo canonico.

Le linee guida sono il riassunto di procedure operative già definite, con un regolamento interno al dicastero della Congregazione per la Fede risalente al 2003, ma mai rese note al pubblico. È la prima volta che viene reso pubblico che il ricorso alle autorità civili è obbligatorio. La guida, in tutto un paio di pagine in inglese, è – spiega la Sala Stampa vaticana – il modo in cui verrà attuato d’ora in poi il “Motu proprio” del Papa del 2001 sui cosidetti “Delicta Graviora”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico