Italia

John Elkann nuovo presidente Fiat

 John Elkann TORINO.John Elkann è stato ufficialmente nominato presidente della Fiat dal consiglio di amministrazione della società, riunitosi mercoledì a Torino.

La nomina del nipote di Agnelli segna una svolta epocale dopo i sette anni di presidenza affidata a Luca Cordero di Montezemolo, del quale il cda ha preso atto delle dimissioni, annunciate lunedì in conferenza stampa, ringraziandolo per l’opera svolta “in un periodo particolarmente delicato per la vita dell’azienda”.

A Piazza Affari, intanto, dopo l’apertura in positivo di ieridell’1,30%, il titolo leggermente in calo: – 2,98 %. Fiat vira in negativo, quindi,dopo la diffusione dei dati del primo trimestre che hanno chiuso con un risultato netto “prossimo al pareggio”. In calo anche la controllante Exor, a -2,37%.

Nel giorno della presentazione del piano 2010-15, il gruppo ha reso noto di aver chiuso il primo trimestre di quest’anno con un risultato netto “prossimo al pareggio” e ricavi in forte crescita. In particolare, i primi tre mesi dell’anno hanno visto il Lingotto registrare una perdita pari a 21 milioni di euro, contro i 411 milioni di rosso segnati nello stesso periodo del 2009. I ricavi sono invece aumentati del 14,7% a 12,9 miliardi di euro, con Fiat Group Automobiles che ha conseguito un incremento del 22,1%.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico