Italia

E’ morto Raimondo Vianello, re della sit-com italiana

Raimondo Vianello e Sandra MondainiMILANO. Raimondo Vianello, attore e conduttore televisivo che con la moglie Sandra Mondaini è stato uno dei volti più noti della tv italiana,è morto. Avrebbe compiuto 88 anni il prossimo7 maggio.

Nato a Milano,trascorreva la giovinezza in Dalmazia, a Spalato, dove era trasferito il padre Guido, ammiraglio nella Marina militare. Successivamente si iscriveva alla facoltà di giurisprudenza.

Bersagliereche aveva aderito alla Repubblica di Salò, poi detenuto nel campo di concentramento alleato di Coltano, la sua carriera professionale era iniziata con il teatro di rivista subito dopo la guerra. Negli anni Cinquanta approdava al cinema, recitando in diverse pellicole al fianco di attori celebri quali Totò e Ugo Tognazzi. Proprio con quest’ultimo arrivava in televisione nel programma “Un, due tre”, che gli conferiva grande notorietà.

Nel 1962 sposavaSandra Mondaini (78 anni), conosciuta nel 1958, e con lei dava vita a una delle coppie inossidabili della commedia italiana. Negli anni ’80 era approdato sulle reti Fininvest (oggi Mediaset) di Silvio Berlusconi, conquistando un enorme successo, insieme alla moglie, con le puntate (dal 1988 al 2007) della sit-com “Casa Vianello”, da cui sono nate negli anni”Cascina Vianello” e “Crociera Vianello”.

Grandissimo appassionato di calcio, ha condotto la trasmissione sportiva “Pressing” negli anni ’90, così come il “Sandra e Raimondo show”, “Zig Zag” e “Il gioco dei 9”. Nel 1998 fu chiamato a condurre il festival di Sanremo.

Vianello al ‘Costanzo show’ (29.11.98)

In occasione della discesa in campo politico di Berlusconi, nel 1994, durante la trasmissione Pressing, Vianello mise in scena un dialogo con Antonella Elia in cui dichiarò l’intenzione di votare per il proprio editore alle imminenti elezioni politiche.

Vincitore di numerosi Telegatti e premi alla carriera, Vianello nel 1996 era inoltre stato insignito del titolo di Grand’Ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana.

Sia lui che la moglie Sandra sono stati affetti dal cancro, riuscendolo a sconfiggere, e sono stati impegnati in numerose iniziative per la raccolta fondi a favore della ricerca scientifica.

La moglie Sandra nel 2008 aveva lasciato il mondo dello spettacolo a causa delle precarie condizioni di salute, dovute ad una vasculite, malattie dei vasi sanguigni, che le procura dolori ad ogni movimento e la costringesu una sedia a rotelle. A gennaio 2009 la Mondaini era tornata in tv come ospite d’onore della prima puntata del talent show Amici condotto da Maria De Filippi.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico