Home

Serie A, Roma battuta dalla Samp, Inter torna in testa

Totti e CassanoLa Roma perde per 2-1 il posticipo serale con la Sampdoria enon riesce a mantenere la vetta della classifica,occupata di nuovo dall’Inter, sabato vittorioso 3-1 sull’Atalanta.

Dopo il vantaggio di Totti, gli uomini di Ranieri vengono beffati da una doppietta di Pazzini, che regala alla Samp il quarto posto per la Champions. Bella Roma nel primo tempo, che va meritatamente in vantaggio con Totti, dopo un prezioso assist di Vucinic. Parecchie le occasioni per il raddoppio giallorosso (la più eclatante un palo colto da Totti) fallite di poco. La Samp comunque non sta a guardare, e più di una volta i centrali difensivi capitolini si sono adoperati sulle incursioni di Pazzini e Cassano. Da registratre un battibecco plateale tutto romanista tra Perrotta e Vucinic dopo un’azione fallita, con il capitano Totti che arriva a placare gli animi. Nella ripresa la Samp pareggia con Pazzini: Cassano sidestreggia e crossa sul secondo palo, colpo di testa dell’attaccante toscano a pochi metri dalla rete.Al 22′ Ranieri fa entrare Toni al posto di Perrotta, al quale Storari unminuto dopo nega il gol con una grande parata. Lo stesso Storari che, alla mezzora, salverà il risultato con un’uscita su Vucinic e su un tiro dai venti metri di Riise. Al 36′ Cassano fa spazio a Testardi. Nel finale, al 40′, arriva il vantaggio dei blucerchiati, ancora una volta con Pazzini:

Domenicapomeriggio, importante vittoria della Juventus sul Bari (3-0), mentre il Napoli non va oltre lo 0-0 casalingo con il Cagliari. I bianconeri (in gol nella ripresa con doppietta di Iaquinta e rigore di Del Piero), per il momento, sono a quattro punti dal quarto posto del Palermo: i siciliani hanno sconfitto il Milan per 3 a 1 nell’altro anticipo della giornata e sognano la clamorosa qualificazione in Champions League. Il Livorno, nonostante la vittoria interna col Catania, è matematicamente in serie B.

Altri risultati: Bologna-Parma 2-1 (in vantaggio i gialloblu con Biabiany al 24′ pt, poiDi Vaio pareggia al 39′ pt e sigla la doppietta del vantaggio al 5′ della ripresa),Genoa-Lazio 1-2 (in vantaggio il Genoa all’8′ con Palacio, pareggia Dias al 25′ pt e raddoppia Floccari al 32′ pt), Livorno-Catania 3-1 (toscani segnano con Lucarelli, Bellucci e Bergvold, nel finale gol di Maxi Lopez per i siciliani), Fiorentina-Chievo 0-2 (Pellissier al 9′ st, Sardo al 30′ st), Udinese-Siena 4-1 (friulani in avanti con Pepe al 18′, pareggia Calaiò al 40′, riallunga le distanze Pepe al 42′; nella ripresa prima Sanchez e poi Di Natale su rigore mandano ko gli avversari). Negli anticipi di sabato, Inter-Atalanta 3-1, Palermo-Milan 3-1.

Articoli correlati

Serie A, anticipi 35^ giornata: Inter insiste, Milan disastroso di redazione del 24/04/2010

Roma-Sampdoria 1-2

Juventus-Bari 3-0

Napoli-Cagliari 0-0

Classifica
Pt. G. Rf Rs
Inter 73 35 68 31
Roma 71 35 62 39
Milan 64 35 56 38
Sampdoria

60

35

45 40
Palermo 58 35 54 44
Juventus 54 35 51 49
Napoli 53 35 46 41
Genoa 48 35 56 57
Parma 46 35 38 46
Fiorentina 46 35 47 43
Chievo 44 35 33 34
Bari 43 35 41 45
Cagliari 42 35 52 53
Udinese 42 35 48 51
Catania 40 35 40 43
Lazio 40 35 34 39
Bologna 39 35 39 52
Atalanta 34 35 35 48
Siena 30 35 38 63
Livorno 29 35 25 52

Risultati 35^ giornata (25/04)
Bologna – Parma 2-1
Fiorentina – Chievo 0-2
Genoa – Lazio 1-2
Inter – Atalanta 3-1
Juventus – Bari 2-0
Livorno – Catania 3-0
Napoli – Cagliari 0-0
Palermo – Milan 3-1
Roma – Sampdoria 1-2
Udinese – Siena 4-1

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico