Home

Juventus: Allegri in lizza per la panchina, ma il sogno resta Benitez

BenitezNel giorno dell’esonero di Allegri prende sempre più forma l’ipotesi che vedrebbe il tecnico ormai ex Cagliari approdare a Torino la prossima stagione.

Ma il sogno della dirigenza bianconera è Benitez. L’attuale tecnico Alberto Zaccheroni sembra tanto essere il “Caronte” della Vecchia Signora, incaricato di trasportarla sulla sponda della Champions League per poi lasciare la squadra, che per il fine stagione aveva nelle aspettative la lotta per lo scudetto. E proprio per riconquistare il tricolore c’è bisogno di una ricostruzione che deve partire dalla panchina, che l’anno prossimo potrebbe veder arrivare Allegri, cacciato da Cellino perché “distratto” dagli interessi di club importanti. Allegri sarebbe l’arrivo giusto per ringiovanire un po’ la squadra, oltre che per “svegliare” Diego, il quale quest’anno ha deluso ogni aspettativa e che proprio con l’impostazione tattica dell’allenatore “rivelazione” degli ultimi anni potrebbe riacquistare la giusta lucidità.

Ma, dicevamo, il sogno si chiama Benitez. A Torino è ormai noto il grande interesse per l’allenatore del Liverpool che con la sua mentalità europea potrebbe dare di nuovo prestigio ad una squadra che quest’anno non è riuscita a superare la fase a gironi. Secondo il “The Times”, Blanc avrebbe proposto all’allenatore spagnolo dieci giorni di tempo per decidere se approdare a Torino o meno, ma la concorrenza del Real Madrid, volenteroso di cambiare la guida tecnica, potrebbe essere un ostacolo insuperabile. Tuttavia, nonostante le tentazioni Juve e Real, Benitez è quasi convinto di non voler lasciare Liverpool in quanto il rinnovo dei contratti per Fernando Torres e Gerrard gli permettono ancora di aver a disposizione una squadra competitiva su tutti i fronti.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico