Home

Champions, il solito Milito annulla il Cska: 1-0

MilitoL’Inter vince 1-0,sul terreno di San Siro,contro il Cska Mosca nella gara di andata dei quarti di finale di Champions League.

L’Inter vince 1-0,sul terreno di San Siro,contro il Cska Mosca nella gara di andata dei quarti di finale di Champions League.A decidere, ancora una volta, è un gol di Diego Milito, al 20′ della ripresa con un preciso rasoterra dal limite. Poi la squadra di Mourinho sfiora più volte il raddoppio.

C’è anche Balotelli a seguire i suoi compagni per l’impegno più importante della stagione e questa è già una notizia.Nei primi minuti il Cska dà dimostrazione di nontrovarsi ai quartisolo per caso. Tuttavia, nonostante la squadra di Slutsky sia ben messa in campo, è l’Inter a fare la partita, lasciando giocare gli ospiti di rimessa. Dopo un primo tempo senza troppi brividi,i nerazzurri rientrano in campo più aggressivi, ma il Cska chiude tutti gli spazi. Dopo un tentativo di Aldonin dal limite, che impegna Julio Cesar, partel’assalto dell’Inter, che dopo le occasioni di Stankovic, Pandev ed Eto’o, fa centro con Milito: splendido controllo al limite e rasoterra imprendibile. I moscoviti incassano il colpo e vacillano pericolosamente, ma non arriva il raddoppio nerazzurro.

Oltre al vantaggio numerico, nella gara di ritorno a Mosca l’Inter non troverà Krasic e Aldonin, due degli uomini più pericolosi di Slutsky.

Inter (4-2-3-1): Julio Cesar 6; Maicon 6,5, Materazzi 6,5, Samuel 6,5, Zanetti 5,5; Cambiasso 6,5, Stankovic 6,5; Pandev 5,5(49′ st Mariga sv), Sneijder 6,5, Eto’o 6; Milito 7. A disp. Toldo, Cordoba, Chivu, Muntari, Quaresma, Arnautovic. All. Mourinho.

Cska Mosca (4-2-3-1): Akinfeev 7; V. Berezoutski 5,5, A. Berezoutski 6,5, Ignashevich 6,5, Shennikov 5; Semberas 5,5,Aldonin 6(31′ st Rahimic 5,5); Krasic 6, Honda 5,5(25′ st Dzagoev 6), Mamaev 5,5(28′ st Gonzalez 6); Necid 5. A disp. Chepchugov, Odiah, Nababkin, Guilherme. All. Slutsky

Arbitro: Webb (Gbr)
Marcatori: 20′ stMilito (I)
Ammoniti: Materazzi (I), Krasic, Aldonin(C)

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico