Gricignano

I ragazzi del “Pascoli” visitano il Parlamento Europeo

da sin. Guida, Cocchiaro e Di RonzaGRICIGNANO. I ragazzi del Comprensivo “Pascoli”, dopo Auschwitz e le Foibe di Trieste, quest’anno fanno rotta per Strasburgo, presso la sede del Parlamento Europeo.

L’iniziativa, anche stavolta, è finanziata dal Comune di Gricignano, su interessamento del sindaco Andrea Lettieri e dell’assessore alle Politiche scolastiche, Antonio Guida, che provvederà ad erogare il 70% delle spese, mentre la restante parte sarà a carico della Regione. 24 alunni delle classi terze, selezionati in base al merito scolastico, accompagnati dall’assessore Guida, dal vicepresidente Pietro Cocchiaro e da un gruppo di docenti, partiranno in pullman nell’ultima settimana di aprile con tappe ad Aosta e nella città francese di Colmar. Mercoledì mattina si è tenuta, presso l’istituto di via D’Annunzio, una riunione tra il dirigente scolastico Enza Di Ronza, l’assessore Guida e i genitori dei 24 alunni, ai quali sono state fornite tutte le informazioni sul viaggio dei propri figli, con la distribuzione di zainetti e cappellini personalizzati del “Pascoli”.

“Contiamo di suscitare nei nostri ragazzi uno sguardo aperto e ricettivo alle molteplici opportunità che l’Europa offre ai cittadini del domani”, ha commentato la professoressa Di Ronza, che ritiene l’iniziativa dell’amministrazione comunale “un gesto lungimirante, che contribuisce al compito più importante in un territorio come il nostro, ossia la formazione di cittadini maturi e consapevoli, e che testimonia ancora una volta l’interesse dell’amministrazione comunale, e in particolare del sindaco Lettieri e dell’assessore Guida verso il mondo della scuola”.

Ma per Guida è lungimirante anche l’operato della preside Di Ronza e del suo staff che, come ha sottolineato lo stesso assessore, “con professionalità e abnegazione ogni giorno contribuiscono a formare al meglio i nostri ragazzi”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico