Caserta

Zinzi esprime solidarietà al giudice Magi

Raffaello MagiCASERTA. “Esprimo la piena e sentita solidarietà al giudice Raffaello Magi, vittima di un ignobile atto intimidatorio presso la sua abitazione.

A Magi, uno di quei magistrati che lavorano in silenzio e in prima linea nella lotta alla criminalità organizzata, deve andare la vicinanza e la gratitudine dell’intera comunità della Provincia di Caserta. Grazie all’esempio a alla rettitudine di uomini come Raffaello Magi questo territorio può guardare al futuro con speranza e con la crescente consapevolezza che la legalità e le persone perbene avranno la meglio su quel cancro chiamato camorra”.

A dichiararlo è il presidente della Provincia di Caserta, Domenico Zinzi, che, poi, ha espresso grande soddisfazione a seguito del maxi sequestro di beni al clan dei Casalesi operato ieri grazie all’azione congiunta di magistratura e forze dell’ordine: “Voglio fare un plauso – ha detto Zinzi – alla magistratura e alle forze dell’ordine, che, grazie al loro incessante impegno, hanno realizzato un’operazione di importanza epocale nell’ambito della lotta alla camorra. Va sottolineata anche l’ottima azione nel contrasto al crimine organizzato effettuata dal Governo e in particolare dal Ministro dell’Interno Maroni. Bisogna continuare su questa strada, per liberare definitivamente il nostro territorio dall’insopportabile zavorra costituita dalla camorra”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Novate Milanese, incendio in un deposito rifiuti di carta da macero - https://t.co/QnM8eOeZuk

Mondragone, gara rifiuti deserta. Schiappa: "Come volevasi dimostrare!" - https://t.co/2owRRjVL7H

Migranti fatti scendere da un furgone della gendarmeria francese: l'ira di Salvini - https://t.co/ujf2wIungy

Spaccio di droga nel Varesotto col "permesso" della 'Ndrangheta: 15 arresti - https://t.co/Fn2nouiICz

Condividi con un amico