Caserta

Ventre augura buon lavoro alla nuova amministrazione Zinzi

Riccardo VentreCASERTA. “Faccio al presidente Zinzi e a tutti i consiglieri provinciali i miei migliori auguri di buon lavoro per questa nuova esperienza politica che …

… deve segnare un punto di rottura netto con gli ultimi cinque anni che si sono contraddistinti per il declino di un ente per un decennio modello di buona amministrazione per tutta la nazione”.

E’ l’ex presidente Riccardo Ventre, alla vigilia del consiglio d’insediamento della nuova amministrazione provinciale, a rivolgersi ai componenti del parlamentino di corso Trieste per invogliarli a riprendere un cammino politico interrottosi dopo la fine della sua giunta. “Tutti sanno l’amore che ho per questa terra e per questo ente che ho amministrato per nove anni raccogliendo tantissimi successi – ha spiegato Ventre – non è un mistero che, sino all’ultimo momento, sono stato in corsa per la presidenza anche in virtù di una promessa che mi era stata fatta da Silvio Berlusconi in persona. L’amore per questa terra mi ha però portato a seguire una logica di coalizione e a fare un passo indietro. Ovviamente, venuto meno il mio impegno personale diretto, non si è affievolito il mio impegno politico”.

Ventre parla con soddisfazione della lista da lui ispirata Liberal. “Ho messo assieme una serie di persone che, come me, amano questa terra, e ho formato una lista che, nonostante, la campagna elettorale breve, ha raccolto il 4% dei consensi – ha sottolineato – cifra che, giusto per fare un esempio, avrebbe potuto garantire l’elezione di un parlamentare. Forse anche in virtù di questa affermazione, si è paventata una mia presenza in giunta. Non è così, non sarebbe di buon gusto fare l’assessore di un ente di cui sono stato presidente. Al neopresidente e a tutti i consiglieri, però, dico di essere a loro completa disposizione come se non di più fossi parte integrante di questa squadra di governo”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico