Caserta

Si dimette il vicesindaco Corvino, il Pdl: “Petteruti a casa”

Marco Cerreto CASERTA. I consiglieri comunali Marco Cerreto e Pio Del Gaudio, dopo aver appreso la notizia dell’ennesimo assessore dimissionario, ossia del vicesindaco Pasquale Corvino, …

… che si aggiunge alle dimissioni dell’assessore alla cultura Paola Servillo, chiedono che Caserta “venga risparmiata dal verificarsi di un’ulteriore ed ennesima crisi amministrativa che investirebbe l’amministrazione comunale e che sarebbe un prezzo onerosissimo da pagare per la città”.

“E’ sotto gli occhi di tutti – continuano Cerreto e Del Gaudio – ed è chiaro ormai che l’amministrazione comunale non ha più, dopo le recenti elezioni amministrative che hanno visto una schiacciante vittoria della coalizione di centrodestra affermarsi con più del 60% dei voti, una maggioranza né politica né amministrativa. A questo dato meramente politico si aggiunge, infatti, un dato incontrovertibile, ovvero la liquefazione della maggioranza amministrativa della città capoluogo. Le dimissioni degli assessori Corvino e Servillo dimostrano che il sindaco Petteruti non solo non ha più la maggioranza in consiglio comunale, ma che ormai fatica a mantenersi in piedi, assessori che ha voluto nominare personalmente da pochissimi mesi. Chiediamo, quindi, per il bene della città che sia il sindaco in persona, questa volta, a prendere atto di questa situazione insostenibile e che sia lui stesso quindi a rassegnare le dimissioni e consentire anche alla città di Caserta di andare a nuove elezioni nel più breve tempo possibile”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico