Caserta

Restauro Castelluccia, Zinzi alla cerimonia di presentazione

Domenico ZinziCASERTA. Giovedì mattina il presidente della Provincia di Caserta, Domenico Zinzi, ha partecipato alla cerimonia di presentazione del restauro della Castelluccia all’interno del parco della Reggia vanvitelliana.

“Sono particolarmente felice di essere alla presentazione del restauro di un gioiello della nostra terra, inserito all’interno del Palazzo Reale più bello del mondo. Finalmente la Castelluccia torna al suo massimo splendore e credo che questo sia un momento importante. Rinasce la Castelluccia e con il suo restauro la Reggia si arricchisce di un altro immenso valore artistico, che dovrà essere una tappa fondamentale per ogni percorso turistico all’interno del Complesso Vanvitelliano. Sono certo che già in occasione dei Percorsi di Luce estivi i visitatori potranno ammirare lo splendore di questo scenario magico e unico”.

Zinzi, poi, ha sottolineato come la tutela del patrimonio possa conciliarsi con una visione che consideri il turismo come un’opportunità di sviluppo economico: “L’occasione odierna deve far riflettere tutti noi. Il patrimonio artistico che abbiamo sul nostro territorio è immenso. Non possiamo permetterci il lusso di trascurare alcune nostre bellezze, di lasciarle in uno stato di abbandono o semplicemente di non valorizzarle. Obiettivo comune di tutte le istituzioni, politiche e civili, di questa Provincia deve essere la realizzazione di politiche serie e concrete di sviluppo del turismo. Il nostro patrimonio paesaggistico, artistico e museale va assolutamente sfruttato. Sulla cultura è necessario investire in quanto la cultura è vita, è l’anima di una civiltà. Tuttavia, in un territorio con tante difficoltà come il nostro, la cultura può trasformarsi anche in un’opportunità economica. Investire sul turismo e sulla cultura, infatti, può portare enormi ritorni per la nostra comunità. Questo – ha concluso Zinzi – è un obiettivo che Terra di Lavoro deve centrare e tutti noi dobbiamo lavorare affinché un tale risultato venga raggiunto nel più breve tempo possibile”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico