Caserta

Mountain Bike, il 25 aprile il quinto “Trofeo Colli Tifatini”

 CASERTA. La gara di mountain bike “5° Trofeo Colli Tifatini” – in programma perdomenica 25 aprile nella frazione di Santa Barbara con partenza alle ore 9.30 – è l’occasione giusta per trascorrere una piacevole mattinata all’aperto, …

… sulle pendici dei Colli Tifatini. Borgo di antiche tradizioni culturali e sportive a pochi passi da Caserta, Santa Barbara riporta domenica alla ribalta, dopo oltre un decennio di stasi, una manifestazione in cui la bellezza dei luoghi si fonderà alla cordialità dei suoi abitanti.

Una manifestazione che ha consentito e speriamo consenta ancora oggi di far riscoprire a tutti, partecipanti e non, l’amore e il rispetto per la natura, ripercorrendo i suggestivi e ancora incontaminati sentieri della collina casertana, che tuttavia non farà sconti di fronte alle asperità e al dislivello delle località Aulivone ed Alvito-Sciuscella. Su questi due settori di sterrato si misureranno, dunque, ciclisti provenienti da tutta la Campania, tesserati per la corrente stagione agonistica con la Federazione Ciclistica Italiana e con tutti gli Enti di Promozione Sportiva riconosciuti dal Coni. In palio il “5° Trofeo Colli Tifatini” e la 5^ Coppa in memoria dell’ingegnere Francesco Pontillo; altri premi andranno poi ai primi tre classificati di ogni categoria.

Gli organizzatori dell’evento, coordinati da Mimmo Dell’Aquila e dall’appassionato Pasquale Ventriglia, hanno allestito un circuito di km. 5,430 da percorrere 5 volte con un dislivello complessivo di 1240 metri e pensato ad alcune iniziative collaterali che strizzano l’occhio all’ambiente: il sabato precedente la gara, infatti, in località Alvito-Sciuscella sarà piantato un alberello di carruba – comunemente chiamata sciuscella – in sostituzione di un antico albero di oltre duecento anni, caduto nei giorni scorsi in seguito a una tempesta.

In località Marenole a Via Petrarelle, presso il percorso di gara, invece, si provvederà a rimuovere alcuni rifiuti ingombranti come vecchi mobili ed elettrodomestici rotti. A tutto ciò gli organizzatori hanno voluto aggiungere, quale dono-ricordo per tutti i partecipanti alla gara, una piantina da vivaio per verde offerta dal Settore Tecnico Foreste di Caserta.

La gara sarà coordinata dal servizio tecnico dell’U.S. Acli Campania, dall’A.S.D. Amici in Bici Caserta, dal Circolo Sportivo Culturale “Ten. Natale” di S. Barbara e dal Comitato per il Recupero e la Valorizzazione delle antiche tradizioni del Monte Tifata.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico