Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Inchiesta Eco4: scarcerato Sergio Orsi

Sergio OrsiCASAL DI PRINCIPE. Il Tribunale del Riesame di Napoli ha scarceratoSergio Orsi, imprenditore di Casal di Principe, accusato di associazione mafiosa nell’ambito dell’inchiesta sul consorzio rifiuti Eco4. Era rinchiuso in isolamento nel carcere di Rebibbia.

Il avvocato, Mario Griffo, aveva presentatoricorso al Riesame lo scorso gennaio, ma il Tribunale napoletano aveva emesso nuovamente la misura cautelare nei confronti di Orsi. Dopo un ricorso in Cassazione, che aveva deciso per un nuovo invio degli atti a Napoli, il Riesame ha stabilito per l’imprenditore la liberazione.

Sergio Orsi è fratello di Michele Orsi, ucciso nel giugno del 2008 fuori ad un bar a Casal di Principe. A sparare, secondo gli inquirenti, furonoi sicari del bossGiuseppe Setola, arrestato nel gennaio 2009. Stando alle dichiarazioni del collaboratore di giustizia ed ex gregario di Setola, Oreste Spagnuolo, Sergio Orsi, dopo l’uccisione del fratello, si sarebbe avvicinato al clan per pagare la tangente che la camorra gli avrebbe chiesto. Altre inchieste legate al ciclo illegale dei rifiuti avevano coinvolto l’impresa gestita dai due fratelli, la Flora Ambiente.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico