Campania

Alfano dispone il carcere duro per il boss Nicola Panaro

Nicola PanaroCASERTA. Il ministro della Giustizia, Angelino Alfano, ha disposto il regime di carcere duro per Nicola Panaro, il boss del clan dei Casalesi arrestato lo scorso 14 aprile dopo sette anni di latitanza.

Panaro, 41 anni, deve scontare oltre nove anni di reclusione per associazione camorristica ed estorsione. Cugino del capo storico del clan Francesco Schiavone,detto “Sandokan”, Panaro era sfuggito al blitz dell’operazione Spartacus 3 ed è considerato il personaggio attualmente più potente dell’organizzazione, subito dopo i superlatitanti Michele Zagaria e Antonio Iovine.

Articoli correlati

Camorra, arrestato il latitante dei casalesi Nicola Panaro di Redazione del 14/04/2010

Arresto Panaro: il video del blitz dei carabinieri di Redazione del 15/04/2010

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Agrigento, tagliavano cocaina davanti a bimbo di 3 anni: arrestati - https://t.co/XSWi01uQs5

Aversa, debiti tributari azzerati con crediti inesistenti: 16 indagati - https://t.co/cZM1Q5FFvd

Kenya, a Nairobi una scuola di cucina italiana "a domicilio" - https://t.co/PpjhVCVNuO

Sigarette di contrabbando: maxi sequestro nel Napoletano, tra Crispano e Caivano - https://t.co/ARq6chwypK

Condividi con un amico