Caiazzo - Castel Morrone - Piana di Monte Verna - Castel Campagnano - Ruviano

Riello e De Simone nella capitale per la questione PalaMaggiò

PalamaggiòCASTEL MORRONE. Nella giornata di mercoledì 21 aprile il sindaco Pietro Riello, accompagnato dal presidente del Coni Caserta Michele De Simone, si è recato presso l’Istituto del Credito Sportivo di Roma per la questione Palamaggiò.

Già lo scorso marzo vi era stato un incontro tra il primo cittadino e De Simone per trovare una soluzione condivisa all’annosa problematica legata al palazzetto dello sport edificato nel 1982 in soli 100 giorni dal compianto cavalier Giovanni Maggiò. Stando alle parole della fascia tricolore morronese e neo consigliere provinciale Riello, la visita presso l’Istituto di Credito Sportivo è stata proficua e chiarificatrice, considerando anche che il maggior creditore del fallimento è proprio il credito sportivo.

Un incontro, che come hanno sottolineato sia Riello che De Simone, è servito anche a riannodare dei rapporti di reciproca comprensione e disponibilità ed a trovare soluzioni condivise. Tra l’altro, è stato ricordato che il progetto, a suo tempo presentato da Maggiò, prevedeva la realizzazione sulla vasta area di proprietà dell’imprenditore e su quelle adiacenti, appartenenti al demanio comunale, di una vera e propria “cittadella dello sport”, integrata da servizi di comune interesse. Progetto che, adesso, proprio con l’aiuto del credito sportivo, sembra a portata di mano.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico