Caiazzo - Castel Morrone - Piana di Monte Verna - Castel Campagnano - Ruviano

Caiazzo rispetta il Patto di Stabilità

Stefano GiaquintoCAIAZZO. Anche per il 2009 il Comune di Caiazzo ha rispettato il cosiddetto “Patto di Stabilità”, un patto che ricompensa i comuni che hanno utilizzato in maniera ammirevole e razionalizzata le risorse economiche ed i servizi.

L’ennesimo traguardo che ha trovato l’ampia soddisfazione dell’amministrazione comunale guidata dal primo cittadino Stefano Giaquinto. “Con il sacrificio e l’impegno – spiega il sindaco – siamo riusciti a raggiungere un altro importante risultato, un obiettivo frutto di una programmazione economica oculata e di una seria gestione delle risorse. Il rispetto dei criteri di controllo della spesa degli enti locali stabiliti dal Governo è stato raggiunto con una politica di rigore e monitoraggio della spesa che non ha scalfito il livello dei servizi erogati soprattutto nel sociale e alle famiglie”.

La fascia tricolore ha precisato anche come i servizi siano rimasti all’altezza della situazione e non ci siano stati aumenti sulle tasse, il riferimento va alle risorse idriche e alla tassa sui rifiuti. “Il rispetto del Patto – continua il primo inquilino del palazzo di piazzetta Martiri Caiatini – consente al mio Comune di operare a pieno regime nel 2010 e di avere a disposizione una maggiore possibilità di gestione e investimento”.

In questi giorni l’Amministrazione Giaquinto sta lavorando al Bilancio di Previsione 2010 – mercoledì 7 aprile 2010 è in programma una riunione con i capigruppo – che sarà approvato entro i termini e sarà ancora all’insegna della razionalizzazione delle spese e del mantenimento di una particolare attenzione al sociale e alle fasce più deboli della popolazione.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico