Aversa

Aula consiliare a De Lieto: De Chiara plaude alla proposta di Santulli

da sin. Santulli, la professoressa Anna De Lieto e il vicesindaco De Chiara AVERSA. “Sono d’accordo con il consigliere comunale Paolo Santulli. L’aula consiliare del Comune di Aversa va intitolata al sindaco Duca Giuseppe De Lieto”.

Ad affermarlo è il vicesindaco di Aversa e assessore alla cultura, Nicola De Chiara. “Intitolare il luogo in cui s’incontrano i rappresentanti delle istituzioni ad un primo cittadino che fu ammazzato agli inizi del Novecento nel pieno esercizio delle funzioni è un gesto di grande significato politico e istituzionale – continua De Chiara – L’iniziativa darà la possibilità di ricordare a noi e alle future generazioni un tragico episodio della nostra storia ingiustamente e inopportunamente dimenticato”.

Più volte sindaco di Aversa nel primo decennio del Novecento, De Lieto fu barbaramente ucciso da un pregiudicato in via Seggio, la mattina del 17 novembre 1910, mentre si recava in Municipio.

La storia del duca de Lieto è stata ricordata in un Convegno promosso proprio da Santulli e De Chiara, dal titolo “Giuseppe de Lieto, una storia da rileggere”, che si è tenuto il 23 gennaio dello scorso anno nell’aula magna del liceo classico. “In quella occasione, – ricorda De Chiara – il sindaco Domenico Ciaramella s’impegnò ad assumere una grande iniziativa per ricordare il sacrificio di De Lieto. Oggi abbiamo l’opportunità di mantenere quella promessa”.

Nella foto, da sin. Santulli, la professoressa Anna De Lieto (nipote del sindaco emerito), e il vicesindaco De Chiara

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico