Villa Literno

Tentò di violentare sordomuta, fermato un giovane tunisino

Zaafouri Ridha,VILLA LITERNO. I carabinieri della stazione carabinieri di Villa Literno hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto il cittadino straniero Zaafouri Ridha, tunisino di 27 anni, senza fissa dimora, …

… sprovvisto permesso soggiorno, ritenuto responsabile di violenza sessuale e sequestro di persona ai danni di K. L., 29 anni, nata in Marocco e residente in Olanda, affetta da sordomutismo.

In particolare, i militari dell’Arma accertavano che in data 26 febbraio, a Villa Literno, all’interno dell’abitazione in uso ad un cittadino tunisino conoscente della vittima, al termine di una cena organizzata, unitamente ad altre amici, tra cui altri due ragazzi affetti da sordomutismo, Zaafouri, sotto l’effetto di alcol, approfittando della distrazione dei convenuti, dopo aver corteggiato senza successo la giovane vittima, con la forza la trascinava all’interno di una stanza da letto e, dopo aver chiuso la porta a chiave, tentava di avere un rapporto sessuale. La vittima, dopo essere stata violentemente palpeggiata, riusciva a divincolarsi dall’aggressore e ad uscire dalla stanza. L’aggressore si dava quindi alla fuga venendo rintracciato nella giornata di martedì dai militari.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Ospedale Aversa, la dirigente Maffeo: “In un anno e tre mesi è stato fatto un lavoro enorme” https://t.co/lfeEOZwxuh

Aversa, bufera sul bando Puc: insorge associazione nazionale urbanisti https://t.co/xsU4TiX6LY

Aversa, investita e uccisa. Il parroco al pirata della strada: “Costituisciti” https://t.co/9dpxKRSYBM

Aversa, edificio a rischio: sindaco indagato. De Cristofaro: “Sono tranquillo, già mi ero attivato per risolvere” https://t.co/CBCMs8N6sY

Condividi con un amico