Villa Literno

Regionali, Fabozzi (Pd): “Appello al buon senso dei cittadini”

Enrico FabozziVILLA LITERNO. “Siamo giunti al momento che tutti aspettavamo, al rush finale di questa intensa campagna elettorale e, a tal proposito, lancio un appello al buon senso civico di tutti gli elettori”.

Lo afferma Enrico Fabozzi, candidato del Pd al Consiglio Regionale. “Come ben sapete, le ragioni che mi hanno portato a questa candidatura scaturiscono dalla constatazione avvenuta durante il mio mandato di primo cittadino di Villa Literno e, a stretto contatto con i cittadini, che i problemi di Terra di Lavoro sono molti e, per tale motivo, mi sono reso conto che per cercare di risolverli vi è la necessità di doverli affrontare da un gradino più alto. In questo mese in cui ho avuto modo di ascoltare le istanze e le problematiche di tutti nei vari paesi della Provincia, mi sono reso conto che la mia è stata una giusta scelta. La crisi economica, i gravi problemi legati all’ambiente, l’assenza di lavoro e la sicurezza sono tematiche con le quali ogni giorno i cittadini, in uno modo o in un altro, sono costretti ad imbattersi. Per tanto tempo, forse troppo, la politica non è riuscita (o non ha voluto) tutelare il futuro dei figli di Terra di Lavoro. Io, invece, sono fermamente convinto che la politica, quella fatta con passione, consapevolezza e rispetto per il mandato ricevuto, possa ancora cambiare le cose. Ci credo e dobbiamo crederci, cari elettori”. “Per questo motivo mi rivolgo alle mamme, ai papà, ai nonni: è giunta l’ora di fare la scelta giusta per tutelare il futuro dei vostri figli, è giunta l’ora di ritornare ad avere speranza nella politica, è giunta l’ora di smettere di guardare alla politica come esclusivamente uno scambio di interessi personali. Tutto questo può avvenire solo nel momento in cui allontaneremo la logica del voto di favore derivato dalle false promesse. Solo con gli uomini giusti la politica potrà essere realmente in grado di combattere il degrado morale e sociale di questa nostra terra. Cari elettori, care elettrici, affidatevi al vostro buon senso”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico