Villa Literno

Emergenza rifiuti, Fabozzi dall’assessore Ganapini

Enrico FabozziVILLA LITERNO. Si terràpresso gli uffici dell’Assessorato all’Ambiente della Regione Campania, retto da Walter Ganapini, una importante riunione in materia di ambiente.

All’ordine del giorno il Decreto legge 195/09 – Dichiarazione di intenti per la realizzazione di un impianto di trattamento dei rifiuti nei comuni di Villa Literno e /o Giugliano in Campania. Enrico Fabozzi, primo cittadino di Villa Literno, tra i principali fautori del protocollo d’intesa sottoscritto a dicembre, a tal proposito afferma: “Auspico che si possa finalmente concretizzare l’accordo attraverso la condivisione di una soluzione alla quale sto lavorando da più di tre anni. Ritengo necessario individuare tutti i percorsi dovuti per la realizzazione, tra il Comune di Villa Literno e quello di Giugliano in Campania, di un gassificatore, o un altro impianto tecnologicamente innovativo, a combustione e quindi a basso impatto ambientale, la cui prerogativa deve essere la mancanza di immissione di fumi inquinanti. Tale obiettivo lo inseguo con determinazione da anni. Mi auguro davvero che l’importante accordo sottoscritto a dicembre scorso tra il comune da me rappresentato, quello di Giugliano, la Provincia di Napoli, la Provincia di Caserta e la Regione Campania possa oggi trovare concretezza per lo smaltimento degli otto milioni di tonnellate di ecoballe che ammassate sui nostri territori”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico