Teverola

Idv propone Anagrafe patrimoniale degli eletti

Paolo MattielloTEVEROLA. “Tra le tante iniziative di rinnovamento politico come risposta al principio di trasparenza verso i cittadini proporremo l’istituzione dell’anagrafe patrimoniale degli eletti”.

La proposta arriva dalla lista dell’Italia dei Valori, guidata dal candidato sindaco Paolo Mattiello. “Considerato che il Legislatore non impone l’istituzione dell’Anagrafe Patrimoniale degli Eletti, per centri al di sotto dei 50 mila abitanti, pertanto il comune di Teverola ne sarebbe esente, riteniamo che l’adozione da parte degli amministratori teverolesi, di questo strumento sarebbe un importante segnale di rinnovamento per la nostra città ed un chiaro esempio di trasparenza ed onestà da parte dei suoi stessi amministratori, nell’ottica di tutelare correttezza e trasparenza amministrativa, assenza di conflitti di interessi negli atti e nei comportamenti dei singoli amministratori, potenziamento delle capacità di controllo dei cittadini sulle attività. Con questa attuazione, gli Amministratori dovrebbero fornire alla Segreteria del comune (con obbligo di custodia) una dichiarazione contenente notizie circa i diritti reali sui beni immobili possedute sui beni mobili iscritti presso i Pubblici Registri nonché copia dell’ultima dichiarazione dei redditi presentata, entrambe le dichiarazioni dovrebbero essere fornite relativamente alla posizione dell’eventuale coniuge non separato e dai figli conviventi”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico