Succivo

Pastena illustra il progetto “Succivo Trasparente”

Vincenzo Pastena SUCCIVO. L’assessore Vincenzo Pastena illustra il progetto “Succivo Trasparente” promosso dall’Italia dei Valori e, in questi giorni, arricchito di un nuovo spazio di approfondimento dedicato ai cittadini.

“L’inizio di un nuovo anno – ha spiegato Pastena – porta sempre con sè delle novità e il nostro partito, all’inizio del 2010, ne ha una che ritengo sia fondamentale per tutti i cittadini che sono interessati alla vita pubblica e amministrativa del proprio paese. Stiamo, infatti, realizzando un’evoluzione del nostro progetto intitolato ‘Succivo Trasparente’, che terrà fede allo spirito originario dell’idea, ossia quello di far conoscere il consiglio comunale per intero attraverso la registrazione pubblicata poi on-line sul sito dell’Italia dei Valori, ma offrendo, in aggiunta, anche uno spazio di approfondimento. Questo spazio, intitolato ‘Parte Prima’, sarà lo strumento che ci permetterà di affrontare, non solo gli argomenti trattati in consiglio comunale, ma anche quelli per i quali il partito sarà impegnato nel lavoro quotidiano sia all’interno della giunta che delle commissioni consiliari. Uno strumento, dunque, a disposizione dei cittadini e che consentirà loro di esprimere dubbi, opinioni e fare domande”.

“La nostra idea di trasparenza – ha continuato entusiasta Pastena – viene così rinnovata e rilanciata, nonostante gli attacchi inutili e pretestuosi che sono giunti durante i vari consigli che hanno, addirittura, messo in discussione la legalità della nostra iniziativa. A tutti gli autori di questi attacchi rispondiamo che la presenza delle telecamere ha un unico scopo che è quello di rendere pubblica e partecipata l’intera vita politica. Non si capisce, infatti, come mai alcuni consiglieri comunali abbiano paura di questa pubblicità che stiamo dando al consiglio comunale e non comprendiamo come sia possibile arrivare ad affermare che, rendere pubblico un consiglio comunale, possa delegittimare e mettere in cattiva luce il Comune di Succivo”.

“Va precisato e ribadito – ha poi concluso – che è assolutamente legale ed è assolutamente legittimo, da parte dell’ Italia dei Valori, riprendere le sedute di consiglio comunale essendo queste ultime sempre aperte al pubblico. Va, inoltre, aggiunto che il materiale non viene utilizzato ad appannaggio esclusivo del partito ma reso fruibile a tutti e scaricabile dal web”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico