Succivo

Guarino (Pdl): “Il mio impegno per lo sviluppo economico dell’intero territorio”

Stella GuarinoSUCCIVO. “La mia candidatura nel Popolo della Libertà parte da lontano e inizia con una chiara e consapevole scelta di campo che si ispira al governo del fare e meglio ancora dei fatti in forte contrapposizione alla politica delle vuote parole e dei finti proclami della sinistra e del Pd”.

A parlare così è l’avvocato Stella Guarino, candidata del Pdl per il collegio Cesa-Gricignano-Succivo, che ha esposto il suo programma elettorale: “Il programma di governo della Provincia di Caserta si concentra sullo sviluppo ed il rilancio economico dell’intero territorio, partendo da impegni concreti dichiarati dal Presidente Domenico Zinzi e garantiti dal Governo centrale con l’interessamento del Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, come riferito dal nostro coordinatore Regionale onorevole Nicola Cosentino: realizzazione dell’Aereoporto di Grazzanise, realizzazione dell’interporto di Marcianise-Maddaloni, valorizzazione del litorale Domitio con grandi opere di riqualificazione prima fra tutte la realizzazione del porto. Tutte opere ferme da troppi anni di cattivo governo della sinistra e del Pd.

Il Centro destra con il Popolo della Libertà è garanzia della svolta, – sottolinea l’avvocato Guarino – basti pensare alla soluzione del problema rifiuti in Campania, dopo venti anni di commissariamento, e al “Modello Caserta” sperimentato dal Governo Berlusconi, con il Ministro Maroni, per garantire maggiore sicurezza sui nostri territori in Provincia di Caserta attraverso l’impegno comune e condiviso delle istituzioni contro fenomeni di criminalità organizzata a tutti i livelli. Non c’è sviluppo e progresso se non attraverso l’avvio di grandi opere e di necessarie infrastrutture che debbono garantire occupazione ,soprattutto ai giovani che troppo spesso sono costretti a spostarsi al Nord, con una vera e propria fuga di cervelli e di risorse. La cultura cresce e quando c’è sviluppo e progresso garantito solo dalla sicurezza e dal controllo dei territorio.

Il Mio impegno – afferma l’esponente del Pdl – in politica nella mia comunità di Cesa ha dimostrato negli anni un reale senso di responsabilità personale e politico, la forte consapevolezza di dover dare risposte ai cittadini attraverso iniziative e progetti di interesse generale. Per questo da anni mi sono battuta con successo per contrastare ed evitare scempi o peggio ancora disastri economici e culturali provenienti da una parte della sinistra. Mi riferisco alla questione cimitero, affrontata e risolta solo grazie ad una battaglia politica condotta in prima linea da me e dal Pdl a Cesa, al Nostro contributo per l’avvio delle procedure per la realizzazione di nuove case per Edilizia Economica e Popolare destinate a giovani coppie e famiglie in difficoltà. Progetti importanti che l’amministrazione di Sinistra guidata da Giuseppe Fiorillo non aveva saputo affrontare e risolvere.

Faccio mie le parole del capo dello Stato Giorgio Napolitano – conclude la Guarino – e’ essenziale nella politica e nell’amministrazione un rinnovamento generazionale e questo non si decide per decreto ma solo attraverso uno sforzo di tutti, un impegno che dobbiamo provocare in un sistema ancora troppo chiuso, io ci credo e vi chiedo la forza di reagire a tanto torpore con il Vostro impegno”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico