Sant’Arpino

“Fabulandia”, Brancaccio annuncia finanziamento regionale

Angelo BrancaccioS.ARPINO. “Ho il piacere di annunciare l’assegnazione di due milioni di euro al progetto ‘Fabulandia’ presentato lo scorso anno dal Comune di Sant’Arpino alla Regione Campania per il relativo finanziamento”.

Parole del consigliere regionale uscente Angelo Brancaccio, candidato al consiglio provinciale nel collegio Orta-Sant’Arpino nella lista Udeur e candidato sindaco. “Ho avuto l’opportunità di condividere sin dall’ideazione questo importante progetto socio-culturale e di conseguenza l’ho seguito in tutte le sue fasi fino alla stesura della graduatoria approvata con decreto dirigenziale numero 10 dello scorso mese”.

Un progetto che ,come fu spiegato al momento della presentazione, intende da un lato valorizzare la gloriosa e rinomata tradizione storico-culturale delle ‘Fabule Atellane’ e dall’altro valorizzare eventi che hanno avuto il merito di proiettare Sant’Arpino in una dimensione nazionale ed internazionale, tra i tanti basta citare la Rassegna ‘PulciNellaMente’. Una sorta di cittadella dello spettacolo in grado di ospitare eventi di spessore capaci di suscitare l’attenzione della comunità culturale italiana e non. La struttura sarà realizzata su più livelli con un auditorium di 736 posti.

“Di grande valenza le finalità che persegue il progetto. – aggiunge Brancaccio – Di qui il mio frequente interessamento presso il dirigente regionale competente non solo in qualità di componente della commissione Bilancio, che ha promosso il bando di finanziamento, ma anche e soprattutto di cittadino dell’area atellana e i più sanno che proprio da Sant’Arpino (dove ho abitato per lunghi anni) ho iniziato a muovere i primi passi del mio percorso politico”.

Al progetto, dunque, utilmente collocato in graduatoria, il finanziamento materialmente sarà assegnato nel corso dell’anno grazie agli ulteriori cento milioni inseriti nella finanziaria regionale per tali tipi di intervento e grazie anche alle economie sopravvenute dai ribassi d’asta sulle risorse assegnate ai comuni collocati ai primi posti in graduatoria.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico