Sant’Arpino

Dibattito tra candidati, anche SeL accetta la proposta

SeLSANT’ARPINO. “Pronto ad incontrarti ed a discutere degli argomenti che credo siano a cuore a te e a tutti gli atellani”.

Massimo Barone, candidato di “Sinistra Ecologia e Libertà”, accoglie l’invito lanciato da Giorgio Catena di “Speranza Provinciale” per un pubblico confronto tra tutti i candidati alle provinciali nel collegio Orta-Sant’Arpino. “Certo, – continua Barone – non sarà facile metterci tutti davanti un tavolo contemporaneamente, visto le candidature multiple di alcuni e gli impegni istituzionali di altri. Bellissima proposta che porta alla ribalta anche noi piccoli candidati e poco conosciuti. Mi riconosco in pieno nel programma presentato sabato sera dal candidato presidente del centrosinistra Giuseppe Stellato, primo tra tutti il ‘No’ alla centrale nucleare prevista nella nostra provincia, così come il mio ‘No’ alla privatizzazione dell’acqua. Considerare oggi l’apertura di una centrale nucleare sul nostro territorio è una follia, e che ne dicano alcuni non produrrà occupazione, perché non credo che in Provincia di Caserta ci siano migliaia di ingegneri nucleari, se guardiamo alla Germania le energie alternative hanno prodotto in pochi anni migliaia di posti di lavoro, che non necessitano di grande istruzione. Per quanto riguarda l’acqua, molti nel nostro territorio credono che sia pubblica, purtroppo non è così, ad Orta di Atella c’è un’azienda con capitale misto e abbiamo l’acqua carissima per metro cubo. Il confronto rimane il sale della democrazia, e spero che si possa realizzare quanto prima, discutere insieme alla popolazione è fondamentale ed importantissimo”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico