Santa Maria C. V. - San Tammaro

Zinzi incontra i cittadini sammaritani

da sin. Monaco e ZinziSANTA MARIA CV. I saloni che fino a qualche tempo fa ospitavano il club Napoli della città del Foro risultavano gremiti di elettori e simpatizzanti, mercoledì pomeriggio, per l’incontro pubblico con Domenico Zinzi, candidato alla presidenza della Provincia di Caserta, …

… ospite del comitato elettorale di Fabio Monaco (candidato con la lista Zinzi nel collegio di Santa Maria Capua Vetere 1). L’incontro è cominciato, alle 19, coi saluti dello stesso Monaco, che ha ricordato il modo in cui, già prima dell’estate, è nata la sua idea di candidarsi a consigliere provinciale. Candidatura incoraggiata dai colleghi consiglieri comunali dell’area di centro e proposta allo stesso Zinzi, che ha deciso di inserire Fabio Monaco nella sua lista personale. “E ciò, per me, è stato un grande attestato di stima e di fiducia”, ha affermato il presidente della Consulta delle Attività Produttive, secondo cui “questa campagna elettorale è cruciale per il futuro della nostra provincia, e non solo per quanto concerne i prossimi cinque anni”. Secondo Monaco “il candidato presidente Zinzi mostra una grande sensibilità per Santa Maria, dimostrata dai due incontri che ha tenuto in città nel giro di tre giorni. Per quanto mi riguarda più strettamente mi candido per dare a Santa Maria un’adeguata rappresentanza in consiglio provinciale. Santa Maria Capua Vetere non è rappresentata a livello provinciale, e mi viene da dire neanche a livello regionale, da circa un decennio: questa assenza nelle istituzioni ci ha procurato seri danni”.

 Dopo l’intervento del segretario provinciale dell’Udc, Gianni Mancino, ha finalmente preso la parola Domenico Zinzi, candidato alla presidenza della Provincia di Caserta. Che ha ricordato come Santa Maria sia stata sempre considerata, specie in passato, “un modello da imitare: la città dell’Anfiteatro, del Tribunale, del turismo, di un commercio che fino a qualche anno fa era ancora fiorente. Ma quest’immagine si è appannata nell’ultimo ventennio, in seguito all’eclissi dei partiti storici”. Più in generale, è l’intero territorio casertano a vivere un momento di difficoltà: “La nostra terra è mortificata, guardata con diffidenza, e negli ultimi anni gli organi di informazione di tutto il mondo hanno parlato di noi per i noti e tristi motivi. Adesso dobbiamo ridare dignità alla nostra Provincia e rimanere orgogliosi di essere cittadini di Terra di Lavoro”.

Zinzi ha poi elogiato il modello Caserta e l’impegno del Governo nella lotta alla criminalità: “Se non miglioriamo le nostre condizioni di sicurezza non solo non riusciremo a rendere più serena la vita dei cittadini, ma non saremo neanche in grado di attrarre investimenti dall’esterno. Per esempio: Santa Maria, città d’Arte, non ha strutture alberghiere adeguate. Ma per attrarre investitori dall’esterno bisogna dargli prima delle garanzie”. Zinzi, infine, ha incoraggiato gli estimatori di Fabio Monaco, accorsi a decine nel comitato elettorale di via Gramsci, in pieno centro storico: “Vedo che siete determinati nel far eleggere Fabio in consiglio provinciale, in modo che Santa Maria torni finalmente a essere rappresentata come merita”.

L’appuntamento è per venerdì 12, alle ore 19, con l’inaugurazione del comitato elettorale di via Saraceni, nel rione S. Andrea; poi, lunedì 15, verrà aperto anche il terzo comitato elettorale di Fabio Monaco, ubicato in via Italia, nel quartiere C1 Nord, nei dintorni della scuola media Uccella.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico