Santa Maria C. V. - San Tammaro

I Giovani Democratici insieme a Casale e Mirra

Tommasina CasaleSANTA MARIA CAPUA VETERE. Si è svolto mercoledì 3 marzo la riunione in cui i Giovani Democratici Sammaritani hanno incontrato Tommasina Casale, candidata al Consiglio Regionale Campania, e Antonio Mirra candidato al Consiglio Provinciale.

L’evento, accolto con grande entusiasmo, è stato luogo di incontro e riflessione in cui i candidati hanno presentato ai giovani le proposte cardine della loro campagna elettorale. Un grande segnale di apertura e considerazione verso i giovani, e le loro problematiche, quello lanciato dai due candidati di cui si è detto soddisfatto il segretario dei Gd della Città del Foro Giuseppe Avenia che ha invitato il gruppo a restare unito e a remare insieme nella stessa direzione rimarcando la positività di persone, come Mirra e Casale, impegnate nel dare ascolto, sostegno e spazio alla futura classe dirigente.

“I giovani, il futuro, i dirigenti elettorali, espressioni queste in voga soprattutto in periodo elettorale in questi venti giorni che ci separano dalle votazioni del 28 e 29 le sentiremo ripetere spesso” queste le parole del candidato al Consiglio Provinciale che nel corso della riunione ha ribadito la grande occasione che ha Santa Maria Capua Vetere nell’esprimere un “suo” consigliere provinciale che possa portare ad un rinnovamento della città. “Rinnovamento” proprio questo lo slogan che Mirra ha voluto lanciare ai ragazzi esortandoli a respirare a pieno il clima di campagna elettorale e l’aria di rinnovamento che si profila all’orizzonte; e a continuare a lavorare sodo affinché si possa rinnovare l’approccio alla politica e ritornare al suo principale protagonista: il dialogo.

“All’interno del nostro Partito abbiamo voluto dare, grazie in particolare alla sensibilità del candidato Presidente, Giuseppe Stellato, un segnale forte e preciso: i Giovani Democratici sono una realtà forte, coesa, competente che con la presentazione di una lista delicata riceve un contributo serio e concreto alle enormi potenzialità di questo Gruppo. Con grande gioia ho inteso ospitare all’interno del mio comitato elettorale la loro sede cittadina. Un ulteriore tangibile segnale di quanto sia riconosciuta da tutti noi la valenza di questi giovani, siamo certi che con il loro fondamentale contributo porteremo Santa Maria Capua Vetere ad occupare di nuovo il posto che merita tra le eccellenze della Provincia”.

Un impegno costante e proficuo dunque quello dei Gd che mette d’accordo tutti per la loro voglia di fare ed il loro entusiasmo nell’affrontare sempre nuove ed importanti sfide. “E’ stato meraviglioso vedere in una sezione politica tanti giovani. Questo da quella carica necessaria per continuare questa battaglia elettorale che iniziata con grande difficoltà sta risalendo con molta velocità”, ha commentato Tommasina Casale sottolineando come il suo impegno in politica, che deve purtroppo fare i conto con una diffidenza maschile oramai radicata in un sistema ancestrale, sia fortemente motivato dalla voglia di cambiare il volto alle cose e ad una politica attualmente priva dei suoi principi primordiali. Io che ho iniziato a poco più di quindici anni nelle sezioni oggi finalmente, a quaranta, ritrovo di nuovo giovani impegnati in politica che mi ricordano il mio impegno passato dandomi coraggio per il futuro. La mia candidatura nasce all’interno dell’associazione Officina Democratica che da quasi tre anni rappresenta la politica fatta con trasparenza anche e soprattutto guardando in faccia alla realtà senza paura di gridare il nostro disagio. Oggi con De Luca e con la sua politica possiamo dire tutto ciò che finora abbiamo detto è stato preludio di questa campagna per le regionali”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico