San Felice a Cancello - Santa Maria a Vico - Arienzo - Cervino

Era a domiciliari ma spacciava cocaina: casalinga in carcere

Patrizia Di PalmaSANTA MARIA A VICO. Nel pomeriggio di lunedì 1 marzo i carabinieri della stazione di Santa Maria a Vico hanno tratto in arresto Patrizia Di Palma, 34 anni, casalinga, in esecuzione di un’ordinanza del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere …

… con la quale la misura cautelare degli arresti domiciliari, alla quale la donna era sottoposta, è stata aggravata e sostituita con la custodia cautelare in carcere.

Il 18 gennaio la donna era stata sottoposta a fermo d’indiziato di delitto per tentato omicidio ad opera del Nucleo operativo di Maddaloni, a seguito del ferimento mediante colpi d’arma da fuoco di A.F., avvenuto a Santa Maria a Vico, in Vico Pisello. Pochi giorni dopo i magistrati competenti l’avevano sottoposta alla misura cautelare degli arresti domiciliari. Successivamente i carabinieri di Santa Maria a Vico, nel corso dei controlli ai quali hanno sottoposto la donna, hanno verificato che la stessa non si atteneva alle prescrizioni accessorie impostele con la misura cautelare, come il divieto di frequentare persone pregiudicate; ma soprattutto hanno denunciato la Di Palma in stato di libertà per spaccio di stupefacenti. I militari hanno infatti accertato l’esistenza di una fiorente attività di spaccio di cocaina facente capo proprio alla donna, che veniva portata avanti proprio nelle pertinenze della sua abitazione nonostante il regime degli arresti domiciliari.

Pertanto, l’autorità giudiziaria, concordando con le risultanze investigative dei carabinieri, ha disposto la sostituzione della misura degli arresti domiciliari con la custodia cautelare in carcere.E’ stata associata presso la casa circondariale femminile di Pozzuoli.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico