Parete

Estorsioni, arrestato affiliato al clan Bidognetti

Angelo TamburrinoPARETE. Gli agenti del commissariato di polizia di Aversa, diretti dal dottor Del Gaudio, hanno arrestato la scorsa notte due Angelo Tamburrino, 39 anni, ritenuto legato alla frangia Bidognetti del clan dei Casalesi, e imparentato con il più noto Raffaele Ferrara, ex capozona di Parete.

Tamburrino, che attualmente era sotto sorveglianza speciale, con obbligo di soggiorno a Parete, come si evince dal provvedimento restrittivo emesso dalla Procura Generale presso la Corte d’Appello di Napoli, è riconosciuto colpevole di associazione a delinquere di stampo camorristico. In particolare, è ritenuto il fiduciario del boss Francesco Bidognetti, alias “Cicciotto ‘e mezzanotte” (in carcere al 41bis), nel ramo delle estorsioni a danno di imprenditori ed è stato recentemente colpito ai sensi della normativa antimafia dal Provvedimento del Questore di divieto di possesso o utilizzo di apparati di comunicazione trasmittenti nonché indumenti e accessori per la protezione balistica e mezzi di trasporto blindati.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico