Orta di Atella

Pdl organizza convegno sul 7pq dell’Unione Europea

Domenico DamianoORTA DI ATELLA. Si è svolto mercoledì sera, nella sede locale del Pdl, l’importante e annunciato convegno-dibattito sulle opportunità occupazionali del“7pq, Settimo Programma Quadro” per la ricerca e lo sviluppo tecnologico,…

…il mezzo attraverso il quale l’Unione Europea dà supporto a tanti giovani diplomati e laureati che si affacciano, seppur con tante difficoltà da superare, al mondo del lavoro. L’evento, reso possibile grazie al deputato europeo del Pdl Enzo Rivellini, – che la scorsa domenica sera, proprio nella sezione locale del Pdl, ha ribadito con testuali parole ‘sfruttateci per dare modo ai giovani di conoscere e di usufruire di esperienze previste dai programmi dell’Unione Europea’, – è la chiara espressione della politica di rinnovamento, concretezza e in questo caso anche di informazione che il candidato sindaco Domenico Damiano con il Pdl intende portare avanti ad Orta di Atella, per far sì che tutti abbiano la possibilità di conoscere e valutare.

“Il comune, la provincia e la regione, – spiega Damiano – istituzioni al servizio dei cittadini, hanno l’obbligo di creare le condizioni affinché i giovani possano inserirsi in un circuito di sviluppo occupazionale che dia loro la possibilità di misurarsi con la società e realizzare ispirazioni e perché no anche i sogni”. A ragguagliare la numerosa platea di intervenuti c’era la dottoressaMiaschi, consulente del ministero delle attività produttive, che cura, per l’europarlamentare Rivellini, le relazioni tra gli enti territoriali (privati, imprese ecc…) per accedere attraverso regione e comune ai fondi europei.

Dal convegno-dibattito sono venute fuori interessanti occasioni, finanziate dall’Ue, per i giovani, come la possibilità di tirocini e stage a Bruxelles presso le segreterie dei parlamentari, progetti di apprendimento permanente come i progetti “Leonardo “e “Copernicus”, formazione e stage presso aziende all’estero, molto apprezzati, nel curriculum, anche dalle aziende italiane ed infine si è discusso circa i contributi previsti dal fondo sociale europeo per la creazione piccole e medie imprese, un supporto che può coprire quasi la totalità delle spese per avviare la neo-società con il socio maggioritario al 51% e di età inferiore ai 35 anni. Tra i partecipanti al convegno c’era anche l’avvocato Rodolfo Spanò, candidato provinciale pdl collegio Orta/Sant’Arpino.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico