Mondragone - Carinola - Falciano del Massico

Piano Casa, socialisti commentano la mancata approvazione

 MONDRAGONE. Il Partito Socialista di Mondragone, dopo le ultime vicende accadute nell’ultimo Consiglio comunale, interviene in merito alla mancata approvazione della deliberazione consiliare sul Piano Casa.

“Nostro è il senso di responsabilità e di fermezza decisionale per il rilancio dell’attività amministrativa, consapevoli di un atteggiamento leale, coerente e corretto nei riguardi del sindaco e dell’intera amministrazione”, affermano i vertici cittadini.

“Nonostante le perplessità legate al metodo con cui il sindaco ha portato all’attenzione del Consiglio Comunale la proposta di deliberazione sul Piano Casa, confidavamo nel senso di responsabilità delle forze politiche della maggioranza, data l’urgenza di un provvedimento importante, al fine di dare risposte immediate ai cittadini di Mondragone”, aggiunge afferma il capogruppo consiliare del Psi, Vincenzo Pagliaro .

“Tutto ciò – continua l’assessore Salvatore Saulle – rischia di provocare una situazione di paralisi nel comparto che può, invece, offrire importanti soluzioni in termini di vivibilità, di messa in sicurezza della città e incentivarne lo sviluppo rilanciando il settore edilizio con importanti ricadute sui livelli economici e occupazionali”.

“Nel Consiglio regionale della Campania – afferma il segretario cittadino Antonio Taglialatela – al primo punto all’ordine del giorno sarà prevista la proposta di prorogare tutti i termini perentori agli Enti Locali di sessanta giorni. Se è così quindi non possiamo far altro che auspicare l’apertura di un tavolo di confronto politico, più volte sollecitato dal Partito Socialista e anche dalle altre forze di maggioranza, al fine di favorire la predisposizione di un atto deliberativo legato ad una edilizia equilibrata e attenta alle esigenze delle fasce sociali più deboli. Un confronto aperto alle forze di opposizione che sia produttivo e ch e porti risultati concreti”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico