Maddaloni - Valle di Maddaloni

Politiche sociali, il Pd accende i riflettori sulla donna

Carmine AddessoMADDALONI. La donna al centro della politica sociale del Pd. Lo scopo è l’assistenza, il supporto e la valorizzazione del ruolo femminile all’interno della società.

È l’impegno programmatico di Carmine Addesso, candidato a sindaco del Partito Democratico. “L’obiettivo è istituire un sistema integrato di servizi alla persona – esordisce Addesso – che accorci le distanze fra il cittadino, le istituzioni e le associazioni umanitarie”.

Avviare e promuove un supporto assistenziale diretto e declinato secondo i tempi della vita sociale della donna, fulcro della famiglia e motore della società. “Più asili, più ludoteche – dice Addesso – e centri di aggregazione femminile” che assistano le madri, offrendo loro il tempo necessario per dedicarsi alla vita sociale, spesso preclusa a causa degli incalzanti impegni familiari, che condizionano le donne relegandole al solo ambiente casalingo.

“Non si può rinunciare al contributo sociale della donna” per questo il Pd non promuove solo centri di aggregazione giovanili “ma anche di aggregazione femminile, ove raccogliere, valorizzare e concretizzare l’impegno della donna a tutti i livelli istituzionali e sociali”. Tutto ciò non passerà attraverso la creazione dei soliti “compartimenti stagno – assicura – ma una macchina assistenziale, che garantirà molteplici attività correlate ed interdipendenti, che sosterranno la donna in tutte le sfere sociali”.

Il primo passo sarà confrontarsi con le iniziative statali e “convertirle a livello locale, coinvolgendo le associazioni locali, che hanno sempre svolto un ruolo fondamentale ed insostituibile nelle politica assistenziale pubblica”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico