Italia

Il mostro del Circeo si sposa con la giornalista Papi

Angelo_IzzoVELLETRI. Angelo Izzo, il mostro del Circeo, si è sposato in carcere con la giornalista Donatella Papi.

La cerimonia è stata celebrata nel carcere di Velletri, dove l’uomo è detenuto, dovendo scontare due ergastoli, uno per i fatti del Circeo, l’altro per il duplice omicidio di madre e figlia, commesso nel 2005 in provincia di Campobasso. Le nozze hanno fin da subito scatenato le proteste dei familiari delle vittime, nonché dell’opinione pubblica. “Ho parlato con Izzo ed era assolutamente tranquillo”, ha detto il legale del detenuto che ha visto l’occasione delle nozze come una rinascita positiva e occasione di cambiamento.

“Allo stato, Izzo è stato dichiarato capace di intendere e di volere, quindi, può contrarre qualunque atto che abbia effetti giuridici, compreso il matrimonio. Per contro, secondo noi avvocati, Izzo non doveva essere considerato tale e di conseguenza riteniamo che anche il valore di questo matrimonio sia per lui diverso rispetto a come viene comunemente inteso dagli altri”, commentano i legali di Izzo. Raccomandazione non sono mancate poi dalla stessa sposa che alcuni giorni fa aveva chiesto “a tutti, social network compresi, il rispetto delle regole e il giusto riserbo per l’occasione”.

“Donatella è stata una ragazza che è divenuta una bella donna, molto intelligente e sensibile” ha commentato la Papi al momento della dichiarazione delle loro nozze a cui sentitamente l’allora futuro sposo aveva risposto da dietro le sbarre: “Abbiamo un gran desiderio di coltivare i valori della compassione, della bellezza, degli ideali e delle belle bandiere”.

Angelo Izzo fu condannato nel 1970 in seguito all’omicidio e lo stupro di Rosaria Lopez e allo stupro e tentato omicidio di Donatella Colasanti. Ritornato in libertà, nel 2005 lo stesso commette il duplice omicidio di Maria Carmela Linciano e Valentina Maiorano, 14 anni all’epoca dei fatti, rispettivamente moglie e figlia di Giovanni Maiorano, ex esponente della Sacra Corona Unita.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico