Esteri

Nigeria, scontri religiosi provocano 200 morti

 Nuovi scontri in Nigeria tra musulmani e cristiani. Il giornalista Yemi Kosoko avrebbe contato almeno duecento cadaveri dopo scontri avvenuti oggi tra pastori musulmani e la comunità cristiana locale nella Nigeria centrale.

Secondo il testimone la maggior parte dei morti sarebbero donne e bambini, uccisi a colpi di machete. Il reporter avrebbe contato i corpi insieme a un inviato ufficiale del governo nigeriano in un villaggio a sud della città di Jos. La Croce Rossa riporta che l’esercito avrebbe circondato i villaggi teatro delle violenze e che molti si sarebbero messi in fuga.

Nella zona di Jos già a gennaio scorso oltre 400 persone sono morte in seguito a scontri religiosi tra cristiani e musulmani.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, abbattimento di pini a rischio nel Parco Pozzi https://t.co/mZ8pTOuGtU

70 anni Dichiarazione Diritti dell’Uomo: a Napoli unica tappa italiana di Human Rights Film https://t.co/zIRfdYatjr

Liberato, in migliaia acclamano il rapper senza volto https://t.co/JvAHFfXVtL

Napoli - Liberato, in migliaia acclamano il rapper senza volto (10.05.18) https://t.co/afciQg3PvQ

Condividi con un amico