Caserta

Stellato al convegno della Cisl Filca

Giuseppe Stellato CASERTA. All’incontro tenuto alle Maestranze Edili, lunedì 15 marzo, il candidato del centrosinistra alla presidenza della Provincia Giuseppe Stellato ha affrontato alcuni temi cardine del programma elettorale: aeroporto di Grazzanise, Policlinico, edilizia scolastica.

“Il problema di Grazzanise – esordisce Stellato – è al centro del nostro programma elettorale. Già nel Piano territoriale Regionale sono stati previsti finanziamenti che però ancora non sono stati attivati per il mancato trasferimento delle risorse da parte del Governo centrale. Abbiamo individuato la griglia del territorio per i trasporti ed i collegamenti, ed esiste già anche un protocollo d’intesa tra Regione e Provincia per la costruzione di una bretella che colleghi direttamente l’aeroporto internazionale all’intero territorio regionale. La realizzazione dell’aeroporto deve essere una priorità, che deve riguardare sia la parte politico-istituzionale che quella imprenditoriale”.

Numerosi i dipendenti dell’Interporto e del Policlinico presenti nella sala gremita i quali attendevano risposte alla loro vertenza. Secondo il candidato “la vicenda del Policlinico è certamente prioritaria. Ho più volte incontrato i dipendenti e presentato interrogazioni consiliari per assicurare loro un impegno che gli garantisca un futuro occupazionale. I lavori del Policlinico devono necessariamente riprendere e le maestranze recuperate. La struttura è trainante per la nostra provincia e per il nostro sistema universitario e sicuramente un volano decisivo per l’intera economia territoriale. Ci troviamo di fronte ad una vicenda di natura contenziosa la cui soluzione deve scaturire nel più breve tempo possibile avviando un nuovo processo di concertazione con l’interlocutore principale che è la Sun”.

Terzo argomento sul tavolo della discussione, l’edilizia scolastica. “E’ questa una tematica fondamentale peraltro di diretta competenza della provincia – spiega Stellato – a cui è riconosciuto il ruolo di progettazione, costruzione e gestione delle scuole medie di secondo grado. “Vogliamo continuare ad investire sempre maggiori risorse – osserva Stellato – soprattutto in sicurezza, sia per la costruzione di nuovi edifici scolastici, che per la manutenzione ordinaria e straordinaria di quelli esistenti, utilizzando anche innovativi strumenti come il leasing in costruendo che consente una capacità di spesa superiore a quella permessa dagli strumenti tradizionali. Vogliamo investire risorse anche per la realizzazione di palestre, centri aggregativi e ricreativi e soprattutto sul rapporto scuola formazione”.

Concludendo l’incontro, Stellato si è soffermato sulla compattezza della coalizione che lo sostiene. Il confronto diretto con il candidato di centrodestra, ad ogni modo, ha evidenziato una decisa assenza di contenuti e proposte programmatiche da parte di quest’ultimo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico