Caserta

“Speranza Provinciale”, parte da Puccianiello la campagna elettorale

Speranza ProvincialeCASERTA. Lunedì scorso nella calda cornice del Teatro Parrocchiale SS. Nome di Maria in Puccianiello – Caserta, sono stati presentati i candidati e il programma del Movimento Speranza Provinciale.

Durante la serata sono stati ascoltati con grande attenzione interventi di diversi sostenitori, tra cui il professor Melone, il professor Giuseppe Limone e Suor Rita Giaretta di Casa Rut. Sergio Tanzarella, ispiratore del Movimento, ha introdotto gli interventi di Giuseppe Vozza, candidato presidente, e di Giuseppe Messina, che hanno illustrato i pilastri programmatici. Nel corso della serata sono stati inoltre presentati i candidati di tutti i collegi. In particolare per l’agro aversano i candidati sono Cristina Tecame (Aversa 1), Luigi Di Santo (Aversa 2 e Gricignano, Succivo, Cesa), Lello Sardo (Aversa 3), Maria Grazia D’Errico (Lusciano, Parete) e Giorgio Catena (Sant’Arpino, Orta di Atella).

I candidati dell’agro aversano hanno scelto di affrontare la campagna elettorale collegialmente, cercando di coordinare i propri sforzi e di promuovere iniziative comuni per far conoscere la proposta politica di “rinnovamento e discontinuità con la fallimentare gestione dei gruppi dirigenti di tutti i partiti politici che sono responsabili della situazione attuale della nostra provincia”.

A tal fine, nei prossimi giorni inizieranno gli incontri con le donne e gli uomini del territorio dell’agro e saranno organizzati momenti pubblici di confronto con la cittadinanza sul programma del Movimento. I rappresentanti di Speranza Provinciale intendono infine proporre agli altri candidati un dibattito pubblico con l’obiettivo di spiegare agli elettori le proprie proposte concrete riguardo il governo della provincia.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico