Caserta

Spagnuolo sponsorizza aeroporto di Grazzanise

Salvatore SpagnuoloCASERTA. I trasporti ed in generale l’implementazione delle vie di comunicazioni, rappresentano uno dei punti focali del programma elettorale del dottor Salvatore Spagnuolo, candidato al Consiglio regionale nelle fila del Nuovo Psi, collegio di Caserta.

“L’80% della popolazione campana – dice Spagnuolo – vive sul 20% del territorio. E questo è uno dei motivi – prosegue l’esponente socialista – per accelerare un ridisegno territoriale fondato su nuovi sistemi ferroviari (metro regionale e Alta velocità) e stradali. Questi interventi possono ridurre – precisa Spagnuolo – i tempi di spostamento casa-lavoro e decongestionano le zone a maggiore densità abitativa”. Spagnuolo insiste sull’opportunità del progetto della metropolitana regionale che non deve assolutamente fermarsi. “Nuovi progetti essenziali vanno fatti partire – sottolinea il candidato del Npsi – alludo alla costruzione dell’Alta velocità fra Napoli e Bari, agli interventi sulla rete stradale ed in particolare rispetto alla Telesina, alla Capua-Villa Literno e alla tangenziale Autostrada Napoli-Roma”.

Spagnuolo accende i riflettori anche sul potenziamento dei servizi di trasporto di passeggeri e merci, suggerendo il completamento degli investimenti negli autobus, nuovi treni e altrettanti parcheggi. Affrontando il tema dei “trasporti”, Spagnuolo non poteva certamente trascurare la vicenda dell’aeroporto di Grazzanise. “Vanno ampliate e costruite nuove infrastrutture – conclude Spagnuolo – con particolare riferimento ai porti commerciali, agli interporti di Grazzanise, Salerno e Napoli, che insieme agli eliporti sono indispensabili per aumentare i collegamenti con i paesi del nord Europa per intercettare i flussi turistici ad elevato potenziale, stabilendo nuovi collegamenti con i paesi mediterranei, soprattutto del nord Africa”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico