Caserta

L’Ammi presenta il libro “Abbimi per amico”

 CASERTA. L’Associazione mogli dei medici italiani, sezione di Caserta, organizza per martedì 2 marzo, alle ore 16.30, presso l’Ordine dei Medici di Caserta, …

… una manifestazione culturale durante la quale sarà presentato il libro di poesia “Abbimi per amico” della socia la professoressa Wilma Ambrosio Ruccia. L’autrice che sarà introdotta dal critico d’arte Carlo Roberto Sciascia, parlerà delle motivazioni del suo accostarsi alla poesia, passione coltivata da diversi anni e che le ha consentito di ottenere lusinghieri riconoscimenti anche per la prosa. Il titolo del libro è tratto dalla prima poesia che ha per tema l’amicizia ne seguono altre, in un logico susseguirsi come le pagine di un libro che ci parlano del ricordo del suo senso, dell’amore verso i figli, della pazienza necessaria per crescerli, della ricerca di quali radici trasmettere, per giungere al rapporto personale con la verità e approdare al tema religioso. Qui nasce il quesito di come educare alla verità, alla forza d’animo, quale sia, nella crisi attuale il senso della bontà, della vera bellezza, il valore del denaro, il senso reale della libertà.

Ella si rivolge ai giovani, agli studenti, ai precari, ai loro perché al bisogno di amicizia come luogo di incontro e ritorna infine, nelle ultime pagine, sul piano personale nella poesia: “Il labirinto di Crosso”, luogo in cui tutti noi vaghiamo, per farci comprendere, come, nel cuore di ognuno, pur serrato, rinchiuso in una stanza, vi sia spazio per mille universi. Il sottotitolo è tratto da una poesia di Neruda che vuol farci intendere come la poetessa voglia che la sua poesia resti attaccata alla terra, agli uomini che accostandosi ad essa possano percepire la vita e le “raffiche che fecero la mia gioia nell’altitudine tempestosa”.

I versi pur apparentemente semplici e leggibili mostrano uno stile vario e aderente e risultano toccanti gli abbandoni lirici cui l’autrice talora si lascia andare riuscendo a dare la giusta misura del pensiero pensato ed espresso.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico